Breaking news: il rosmarino cambia nome e diventa… salvia!

Addio rosmarino. Non sarà mai più come l’abbiamo conosciuto fino adesso, il caro amatissimo mediterraneo Rosmarinus officinalis. E’ stato ribattezzato Salvia rosmarinifolia. Ovvio, l’arbusto che tutti apprezziamo in cucina non perderà di certo il suo profumo, ma qualcosa sicuramente dovrà cambiare a seguito della scoperta dei botanici inglesi che, nell’indagare il DNA del Rosmarino, hanno scoperto che in realtà la nostra erba aromatica preferita appartiene all’enorme genere delle… Salvie! Continua a leggere

Lavanda: cesoie per averla in forma anche durante l’inverno

Lavanda splendida e inverno rigido sono due concetti che non stanno bene insieme. Le lavande non amano infatti le temperature rigide con gelo e ghiaccio, e detestano in particolare umidità e piogge invernali. Proprio il tipico clima della brutta stagione a cui ci ha abituati la Pianura Padana… E coltivarla però può rivelarsi un pochino tricky, come direbbero gli inglesi. Per darle un’eterna giovinezza, la parola magica è intervenire con le cesoie: prima e dopo l’inverno… con la potatura doppia! Continua a leggere

Look stiloso con gelsomino strisciante: ecco le fioriere per il balcone d’inverno

Le temperature particolarmente miti di questo autunno fanno venire voglia di sfoggiare un balcone verde, che rimanga rigoglioso e bello fino a primavera. Ecco dunque la terza proposta di Fiori&Foglie per comporre una fioriera in versione “Winter Color” (le trovate tutte qui)! Dopo la proposta di sfumature verdi, è la volta di piante dal look stiloso e contemporaneo in un gioco di intriganti contrasti cromatici. Protagonista della composizione è il gelsomino strisciante, in una varietà coloratissima, che splenderà nel grigiore della brutta stagione. Non solo. Anche questa fioriera cela una sorpresa primaverile: a marzo-aprile spunteranno mini iris blu e azzurri! Continua a leggere

Trionfo di verdi d’inverno: componiamo le fioriere con sorpresa…

Un balcone spoglio d’inverno? Anche no! Ecco la seconda proposta di Fiori&Foglie per comporre una fioriera (le trovate tutte qui) che renderà i nostri spazi esterni verdi e belli fino ai primi tepori della primavera. In queste giornate ancora luminose, in cui però i primi brividi di freddo cominciano a farsi sentire, ecco una fioriera sempreverde che mantiene il rigoglio della bella stagione con le sue sfumature verde acido e verde bosco, molto adatta in particolare per esposizioni umide, in mezz’ombra. Non manca una sorpresa: a marzo-aprile, nella stessa fioriera, spunteranno mini iris azzurri come il cielo! Continua a leggere

Fioriera autunno-inverno con sorpresa: splendida fino ad aprile!

Addio petunie, surfinie e gerani: fra qualche settimana, dovremo per forza salutare i bei fiori stagionali a causa del calo delle temperature. Cosa mettere dunque al loro posto nelle nostre balconette? Ecco qualche proposta floreale di Fiori&Foglie che, con l’indispensabile appoggio dei Garden Viridea, consiglierà specie e varietà scelte per la loro capacità di rendere i nostri spazi esterni verdi e belli fino ai primi tepori della primavera. La prima proposta è una sontuosa fioriera che anticipa le sensazioni delle feste con le sue sfumature bianche e argento, le bacche colorate, su una base di profumate tonalità glauche e fogliami morbidi, e non manca una sorpresa: a marzo, nella stessa fioriera, spunteranno narcisi candidi come la neve! Continua a leggere

Arriva il gelsomino profumato che diventa rosso d’inverno

Selezionata dal vivaio francese Travers una nuova varietà di falso gelsomino, da diversi anni idolo dei balconi del Nord Italia. Ora che cominciamo a pensare a come rendere il nostro balcone verde anche in inverno, questa novità cade “a fagiolo”, come si dice. Si tratta di Trachelospermum ‘Winter Ruby’: ai pregi del classico falso gelsomino sempreverde, questo nuovo gelsomino unisce un insolito fascino invernale. Con il freddo infatti le foglie di ‘Winter Ruby’ virano in una elegante tinta porpora che lo rende protagonista anche nella brutta stagione.  Continua a leggere

Larve nei vasi: l’invasione del maggiolino giapponese anche sui balconi

Grasse e color bianco-crema, testa marroncina e buffe zampette nella parte anteriore: sono le larve del coleottero giapponese, al secolo Popillia japonica. Professione? Killer di piante, ortaggi e prati. In particolare, adora le rose, le piante da orto e da frutto e l’erba, che divora “da sotto”. Ne avevamo parlato qualche tempo fa, ma l’allarme invasione di questo coleottero in Italia, che qui non possiede nemici naturali, si sta estendendo sempre più. Fino a toccare persino i comuni fiori sul balcone: in una balconetta da 40cm, con dentro 2 stagionali, di queste larve biancastre se ne possono trovare anche 17, tutte insieme… Continua a leggere