Ferrara: un orto in galera per rieducare chi sconta la pena

“Quando si pensa agli orti segreti di Ferrara il pensiero corre immediatamente ai conventi e ai monasteri di clausura, a una tradizione antichissima di silenzio e contemplazione mistica. In realtà l’orto più inaccessibile della città è decisamente più giovane e rumoroso, è coltivato da uomini italiani e stranieri che tra una vanga e un filare di pomodori cercano la socialità e la manualità schietta a cui forse non sono più abituati, in una parola la normalità”: così parla Licia Vignotto, organizzatrice di Interno Verde, evento che invita alla scoperta del verde di Ferrara, svoltosi nel weekend del 12-13 maggio appena trascorso, che ha fatto tappa laddove meno ci si aspetterebbe: in una prigione. Continua a leggere

Cannabis terapeutica: nasce in Friuli una delle prime piantagioni autorizzate

Autorizzata a Manzinello, in provincia di Udine, una delle prime piantagioni per coltivare la cannabis terapeutica in Friuli Venezia Giulia. Le piantine di cannabis con Thc a norma di legge (inferiore allo 0,6 per cento) sono già a dimora nelle serre di Alexis Gosso, erede di un’azienda agricola di famiglia. I semi? Arrivano dal Piemonte, a due passi da Torino, dove da anni si coltiva canapa per uso agroindustriale e in cui è stata selezionata la varietà ‘Carmagnola’, che non regala “viaggi” ma… salute. Continua a leggere

Nasce a Milano un bosco-frutteto per stare meglio

Un ettaro di verde tra piazzale Corvetto e Rogoredo è diventato un frutteto, con noci e altre specie, piccoli frutti e una porzione ad orto. Inaugurato da Nocetum in questi giorni, l’area verde fornirà un percorso che possa favorire l’inclusione sociale, oggetto della Cooperativa. E fin qui, semplicemente una bella notizia. Ma la cosa più interessante è che il bosco-frutteto in questione è frutto di una collaborazione tutta particolare, nata per l’affinità degli scopi tra una cooperativa solidale e un grande ospedale, l’Istituto Europeo di Oncologia (Ieo). Ed entrambi gli enti ci guadagnano. Continua a leggere

Nuovo codice forestale: i doni degli alberi acquistano valore economico

Grazie alla recente approvazione, proprio alla fine della scorsa legislatura, del nuovo Codice Forestale, dopo molti anni i boschi del Belpaese diventano oggetto di attenzione e non solo, anche di guadagno. Fiori&Foglie ne ha parlato con Marco Bussone, vicepresidente Uncem (Unione Nazionale Comuni, Comunità ed Enti Montani): sotto i riflettori, l’obbligatorietà della compensazione ambientale per le aziende, che monetizzerà i vantaggi che gli alberi apportano al territorio.  Continua a leggere

Coldiretti: record per l’export italiano di piante e fiori

Registrato per il 2017 il record storico di quasi 832milioni di euro con una crescita del 28,3% negli ultimi 10 anni delle piante e fiori esportate dal Belpaese nei giardini di tutto il mondo. L’ottimo bilancio commerciale per il comparto del verde italiano è emerso dall’analisi di Coldiretti sui dati Istat e si conferma come trend in piena crescita anche per il 2018. Presumibilmente lo slancio si avvarrà quest’anno di un’ulteriore leva importante: l’entrata di vigore del Bonus verde, che permette lo sconto fiscale del 36% sulla realizzazione e il rinnovo di spazi verdi privati e condominiali. Continua a leggere

2,4 milioni di euro per emulare la fotosintesi delle piante

E’ l’obiettivo del progetto ‘LIFETimeS‘, coordinato dalla professoressa Benedetta Mennucci del dipartimento di Chimica e chimica industriale dell’Università di Pisa, che per i prossimi cinque anni riceverà un finanziamento di 2,4 milioni di euro dal Consiglio europeo della ricerca (Erc). L’idea è copiare le piante creando dei software in grado di simulare la loro preziosa capacità di trasformare la luce in energia. Continua a leggere