Casa decorata a festa per un Natale tutto naturale

Mentre le feste si avvicinano, l’aria si riempie di quel senso di attesa che ci portiamo dietro dall’infanzia. Se siete tra quelli che amano vivere il Natale con la sua atmosfera fiabesca e il prezioso carico di significati, ecco i consigli degli esperti dei garden Viridea su come possiamo decorare la casa in modo naturale per rendere le nostre feste ancora più speciali e indimenticabili… Continua a leggere

Dal balcone al bicchiere: inverno in salute con frutta e verdura

Ormai lo abbiamo capito: per rinforzare le difese naturali del nostro corpo, i vegetali possono esserci di grande aiuto. E questo vale, a maggior ragione, ora, che arrivano le giornate più fredde. Ecco allora arrivare sulla tavola gli ortaggi e la frutta di stagione, ottimi alleati per tenere a bada raffreddamenti e malesseri: un modo insolito e piacevole per consumare i vegetali freschi è quello di trasformarli in succhi, centrifugati, frullati e smoothies (bevande arricchite con yogurt e, a piacere, con ghiaccio sminuzzato). E naturalmente le spremute (di limone, di pompelmo, di arance, ecc.). E perché non coltivare qualcuna di queste piante salutari anche in una fioriera sul balcone, scegliendo tra barbabietole, spinaci e ravanelli, che se ne fanno un baffo dell’inverno? Continua a leggere

3 fiori per un balcone bello anche in autunno

Un balcone che farà l’invidia dei vicini di casa anche d’inverno? Facile, basta scegliere, per vasi e balconette, le tre “C”: cavoli, crisantemi e ciclamini. Si tratta di tre piante da fiore in grado di resistere agli elementi, senza temere freddo, gelo e neve. Ottime candidate, queste piantine, anche come dono amorevole per un’amica che ha un balcone spoglio, o magari sta attraversando un momento difficile. Ecco i consigli degli esperti del Garden Viridea sul loro significato e su come prendersene cura! Continua a leggere

Piante e fiori che profumano la “brutta” stagione

Il profumo è una cosa potente. A chi non è capitato di percepire un aroma e sentirsi di colpo trasportato in un passato lontano o in un paese diverso? Di diventare all’improvviso euforici oppure, all’opposto, più calmi e rilassati? O magari malinconici? I profumi di piante e fiori ci influenzano fortemente e in autunno e inverno si percepiscono più nettamente, meno distratti come siamo dalla visione di fiori vivaci. Ecco alcuni nomi di piante e fiori – suggeriti dagli esperti dei garden Viridea – che possono profumare i nostri balconi, terrazzi e giardini durante l’autunno e l’inverno. Continua a leggere

Barbecue esotico di fine estate? Ci sto!

Agosto ci sta per salutare, ma c’è ancora tempo per sfruttare le belle giornate di fine estate per serene grigliate tra amici. E perché non dare un tocco di originalità all’occasione mettendo sulla griglia sapori e profumi che ricordano paesi lontani? Ecco qualche consiglio sui moderni barbecue (non esiste solo la carbonella!) e su cosa cucinare in giardino in compagnia da parte degli esperti della catena di garden Viridea: pronti a leccarvi i baffi?? 😉 Continua a leggere

Fiori e profumi italiani: un tocco di Made in Italy in giardino

Un po’ di sana fierezza tricolore a volte è un ottimo antidoto contro i sin troppo facili pessimismi dei nostri tempi. E in tema di fiori e piante, il Belpaese ha parecchie “perle” botaniche da sfoggiare, ottime da coltivare sui terrazzi e nei giardini nostrani. Candidati in primis i profumi delle erbe aromatiche: molte sono spontanee nel nostro paese. E poi piccoli e grandi frutti che crescono nei nostri boschi. A queste specie possiamo affiancarne molte altre che si sono “italianizzate” con il tempo. Dagli esperti dei garden Viridea, ecco gli interessanti consigli per un tocco “Made in Italy” anche negli spazi verdi casalinghi! Continua a leggere

L’orto? Un atto di resilienza di chi abita in città

A Rotterdam potete coltivare ortaggi nelle aiuole pubbliche. E persino allevarci qualche gallina. Cambia il clima, cambiano le esigenze: di fronte a trasformazioni molto veloci, occorre sapersi adattare. La chiave? La resilenza. Riferita ai materiali, questa parola significa la capacità di assorbire un urto senza danni; riferita alle persone, è l’attitudine a saper affrontare e superare un evento inaspettato trasformando le difficoltà in nuove opportunità positive. E dunque, spazio agli orti resilienti: coltivare ortaggi è per molti un’esperienza nuova che può facilmente trasformarsi in una riscoperta entusiasmante. Continua a leggere