Orto bio: 5 macerati naturali per difenderlo

Metà aprile è un ottimo momento per cominciare a coltivare qualche ortaggio. E’ vero, ci sono ancora delle notti un po’ fredde, ma i forti geli sono in genere superati, quindi possiamo metter mano alla zappetta e trapiantare qualche orticola tollerante, come piselli, spinaci, aglio, bietole, agretti e, per una coltivazione a lungo termine, gli asparagi. L’orto però, se lo facciamo con le nostre mani, vale la pena che sia bio: ma come difenderlo da parassiti e malattie senza usare pesticidi? L’abbiamo chiesto a Matteo Cereda, del seguitissimo blog “Orto da coltivare”: ecco i 5 rimedi naturali che ci consiglia, da preparare facilmente (ma lontano dal naso!) macerando in acqua le piante giuste… Continua a leggere

Nuovo DPCM: riprendono a lavorare i giardinieri, via libera a garden e vivai

Avete sentito anche voi i tagliaerba in funzione stamattina? Da oggi, 14 aprile, fino al 3 maggio (e si spera, anche oltre), i giardinieri possono riprendere le attività di manutenzione di parchi e giardini. E’ il contenuto del nuovo DPCM emanato dal Governo il 10 aprile, appena prima delle festività pasquali, che entra in vigore oggi. Inoltre, le aziende agricole (garden e vivai, quindi, non i negozi commerciali) possono vendere piante al dettaglio anche in Lombardia. Stavolta la Regione non ha fatto eccezioni, accogliendo così entrambi i punti che riguardano le due attività legate al verde. Continua a leggere

Herb Garden sul balcone: antistress tutto naturale

Mai come in questi giorni di quarantena in casa, sentiamo il bisogno di ritrovare calma e benessere, due sensazioni emotive intense che gli elementi naturali ci aiutano a recuperare, in particolare portando vicino a noi piante e fiori. I colori e la bellezza sono utili, ma ci sono piante che offrono anche molto di più: le specie aromatiche e officinali uniscono, all’aspetto estetico e spesso culinario, i pregiati valori delle proprietà terapeutiche e della sostenibilità. Sono infatti piante amate da api, farfalle e insetti utili, chiedono poca acqua e si coltivano bene anche sul balcone con metodi bio. Continua a leggere

Quarantena: e il verde vale più dell’oro

Lo abbiamo capito tutti: un angolo verde vale oro in questa quarantena, che da settimane ormai ci costringe tra le mura domestiche. Oggi in moltissimi che non ci hanno mai badato, darebbero qualcosa per avere un balcone, un terrazzino o un giardino, anche piccolo, in cui poter respirare all’aria aperta senza mascherine in totale sicurezza, prendendosi cura anche solo di un paio di vasetti di basilico… Continua a leggere

Piante e fiori: il Ministro dice sì, la Regione dice no, e in mezzo…

Il Ministro dell’Agricoltura Bellanova negli scorsi giorni ha ribadito in un post su Facebook (ebbene sì, la politica ora passa dai social) che aprire al pubblico i punti vendita di vivai, garden-center e negozi di fiori è consentito su tutto il territorio nazionale, qualsiasi sia il loro Ateco, precisazione che si è resa necessaria dopo la rivolta dei fioristi, non compresi nel Codice attività in questione. E la domanda sorge spontanea: sì ma, aprire a chi, considerate le restrizioni al movimento del pubblico che dovrebbe fornire, alla richiesta dei vigili, una autocertificazione un po’ difficile da spiegare?  Continua a leggere