2018: il Bosco Verticale di Stefano Boeri parla cinese

Per la Milano del futuro propone radure – spazi verdi contornati da alberi, un prato immenso nello Scalo Farini e un fiume verde che colleghi aree verdi tra i terminali ferroviari dismessi: tra tutto questo ed altro, l’architetto Boeri ha in mente di realizzare 1 milione di metri quadri di verde urbano in più. E sostiene la grande Milano per la candidatura alle Olimpiadi del 2028. Ma molto prima, nel 2018, dall’altra parte del mondo, in Cina, sorgeranno, dopo quelli di Losanna, altri due gemelli del suo premiatissimo Bosco Verticale: le torri verdi di Nanchino.  Continua a leggere

La forma degli alberi? E’ la punta che decide

albero_struttura510

La punta di un albero decide come far crescere i rami e loro le obbediscono, in un regime di assoluta, rigorosa, gerarchia. E’ così che un albero si sviluppa in armonia, al meglio delle sue possibilità: e tutto questo è ancora più evidente quando ammiriamo in autunno questi giganti vegetali ai bordi delle nostre strade. Man mano che si spogliano delle foglie, emerge la loro struttura più essenziale. Scopriamo così che la “testa” dell’albero ha il massimo potere quindi, e, come un vero e proprio architetto, fa in modo che i rami crescano modificando man mano l’inclinazione e la lunghezza fino a raggiungere quelli ideali. La punta di un albero dunque non va mai tagliata, pena il caos “gerarchico” che ne potrebbe compromettere seriamente la salute e dunque, cosa fondamentale, la stabilità.  Continua a leggere

Pienone di folla per l’Architettura degli Alberi: cresce il popolo del verde

convegno_alberi1

Solo posti in piedi al Convegno dedicato agli alberi che si è tenuto ieri al Centro Congressi Papa Giovanni XXIII di Bergamo: neanche una poltroncina libera al momento in cui si sono abbassate le luci e hanno iniziato a parlare i relatori. E il grande successo dell’evento è ancora più notevole considerando che, oltre allo “zoccolo duro” di pubblico sempre presente ad eventi di questa risonanza (per la relatrice di punta Jeanne Millet era la prima volta in Italia), tra autorità, sponsor e persino ammirevoli amministratori pubblici, in sala fossero presenti soprattutto ragazzoni ben spallati, attenti, curiosi che da lassù, camminando rispettosi e prudenti sui rami, si prendono cura con passione dei giganti verdi, trasformando gli alberi dalla loro vocazione in una professione. Addio boscaioli insomma, benvenuti arboricoltori! Continua a leggere

Verde e natura conquistano il salone dell’edilizia e dell’architettura

L'agricoltura entra in città

Si è concluso nel sabato appena trascorso il Made Expo, salone dedicato all’edilizia e all’architettura. Novità verdi serpeggiano tra allestimenti e stand, segnali figli di una nuova sensibilità che individua nella sostenibilità e nell’uso delle piante come materiali del costruire nuovi scenari e opportunità per economia e lavoro. Nella vasta manifestazione alla Fiera di Milano a Rho si sta dando l’addio al verde come ornamento e si dà il benvenuto al mondo vegetale come struttura essenziale delle abitazioni del futuro. Tante le soluzioni proposte, più o meno efficaci, ma tutte da scoprire. E niente come una fiera di questo tipo permette di avere una panoramica del cambiamento in atto. La punta di diamante di tutto questo? Il verde verticale. Muri verdi di ogni tipo stanno conquistando la fantasia di architetti e aziende. Lo si è visto bene al Made, dove il padiglione che ospitava la mostra A.A.A.+A. (Agricoltura Alimentazione Architettura + Atletica) e quello dedicato al Green Home Design hanno fatto il pieno di visitatori. Continua a leggere

Al via “Green Life”: per costruire città sostenibili”

Si inaugura stasera alle 19.00 la mostra “Green Life”, evento dedicato dalla Triennale di Milano e Legambiente all’architettura sostenibile e delle città del futuro. Grandi protagonisti sono i progetti (tra cui il tanto contestato piano verde per Milano di Abbado-Piano) presentati da eminenti architetti, che faranno intravvedere al pubblico una nuova dimensione abitativa rispettosa dell’ambiente, capace di apportare qualità al nostro vivere quotidiano. Continua a leggere