Un giardino per i malati di Alzeihmer

healing_garden510

La malattia si combatte anche con il verde che, aumentando la qualità di vita dei pazienti, permette loro di affrontare e vivere meglio la condizione di cui sono vittime. Stanno nascendo così gli healing gardens, giardini e orti concepiti espressamente per patologie, anche molto specifiche come l’Alzheimer, di cui si è celebrata ieri, 21 settembre, la Giornata Mondiale. Nel mondo le persone affette da Alzheimer sono 46 milioni – di cui 600.000 in Italia – e solo nel corso del 2015 si sono verificati più di 9,9 milioni di nuovi casi di demenza a livello mondiale, cioè un nuovo caso ogni 3,2 secondi. Certamente la scienza troverà una cura, ma nel frattempo milioni di famiglie si confrontano con l’enorme pena di una malattia che porta via tutto – mente, corpo, sentimenti, affetti – ai loro cari. Ma cosa può offrire un giardino terapeutico ad un malato di Alzheimer?  Continua a leggere

Un verde angolo fitness sul tuo balcone, anche in compagnia!

fitness_balcone520

Trasformiamo il balcone in una mini-palestra verde? Che lo sport, in una civiltà sedentaria come la nostra, sia ottimo per la nostra salute lo sappiamo già. Ma a volte il brutto tempo, la pigrizia, strade troppo trafficate intorno a casa o anche solo il doversi vestire a modo non ci incoraggiano ad intraprendere l’attività fisica tanto preziosa. Ma a casa, in abiti comodi, sul nostro balcone, la musica cambia: pioggia e sole non saranno un problema, e il confortevole ambiente casalingo darà una mano alla forza di volontà 😉 Il balcone, con pochi arredi e belle piante diventerà il nostro verdissimo angolo fitness con poca fatica e tanta soddisfazione! E se lo spazio c’è, rendiamolo perfetto per del fitness in compagnia! Continua a leggere

Erbe aromatiche non solo nel piatto: e la salute ci guadagna!

ragazza_erbe520

Caprese senza basilico? Impossibile. Tortellini senza salvia? Non esiste. Le erbe aromatiche sono da sempre un patrimonio che dà gusto ai nostri piatti aggiungendo quel tocco che li valorizza, ma molti non sanno che, utilizzate nel modo corretto, le stesse erbe possono donare effetti benefici al nostro corpo, sia in termini di salute che di bellezza. Insomma basilico, salvia, menta e compagnia sono preziosi alleati di wellness, oltre che della tavola. Per scoprire questo lato poco conosciuto delle erbe aromatiche e non fare errori, abbiamo chiesto un parere agli esperti di Viridea. Ecco i loro consigli su quali benefici offrono e quali sono le erbe giuste per ottenerli! Continua a leggere

Ecco i mandala di fiori, creazioni che portano benessere

mandala6

Piante e fiori sono fonte di benessere per noi: è un po’ che la scienza lo sta confermando. Il bello è che accade sia quando li ammiriamo, sia quando ci prendiamo cura di loro. Non per niente prende sempre più piede la creazione dei cosiddetti “Healing Garden“, giardini concepiti e pensati per dare salute a chi soffre, con spazi verdi che sorgono proprio all’interno di strutture ospedaliere e di ricovero e che danno occasione, ai pazienti e ai loro familiari, di rilassarsi, socializzare, pensare alla guarigione aprendo le proprie aspettative per il futuro e attivando così le proprie difese immunitarie.

Sull’onda del benessere si muovono appunto anche i lavori di Kathy Klein: i suoi mandala di fiori nascono con l’intento di trasmettere l’armonia della natura. Continua a leggere

In ufficio vestirsi casual fa bene all’ambiente

Lo hanno scoperto, obbligati, i giapponesi. Per gli orientali vita dura in tempi di risparmio energetico. Dopo l’incidente di Fukushima, che ha messo fuori gioco uno dei reattori nucleari, la società elettrica monopolista ha chiesto ai cittadini di ridurre del 15% il loro consumo energetico fissando la temperatura dei condizionatori a 28°C.

Negli uffici dove spesso le finestre sono ermeticamente chiuse e dove quindi l’aria condizionata è necessaria per poter lavorare senza patire il feroce caldo di quest’estate, gli impiegati hanno reagito subito cambiando il proprio modo di vestire sul posto di lavoro. Facendo del bene a se stessi e all’ambiente.

Continua a leggere