Il “cocktail” miracoloso degli indiani per ridare vita alla terra

donna_terra520

Versato sul terreno, farà miracoli e le vostre piante cresceranno come se non ci fosse un domani. E’ il miracolo operato dallo Jeevamrutha, un cocktail molto speciale di sostanze naturali – anche troppo 😀 – di origine animale e vegetale in grado di ridare fertilità ai terreni esausti e sfruttati ormai diventati sterili. La ricetta, nient’affatto segreta, è opera dell’agronomo indiano Shri Subhash Palekar, fondatore del movimento “Zero Budget Natural Farming” per l’agricoltura con metodi naturali a basso costo nato dal suo libro e dalla sua attività presso i contadini di piccoli appezzamenti in India. Questo signore ha dunque elaborato un emendante liquido che fertilizza il terreno senza utilizzare la chimica. Continua a leggere

Prepariamo la fioritura delle orchidee con il concime giusto

Le orchidee a farfalla, ovvero le phalaenopsis – “phal” per gli amici 😉 in genere creano e producono solo foglie durante i caldi mesi estivi. Ma non guardatele con impazienza: questa crescita dei tessuti è fondamentale per la pianta e sarà fonte di sempre più abbondanti fioriture. Ecco come funziona.

Le nuove foglie permetteranno alla pianta di “mangiare” di più ampliando la superficie di esposizione alla luce, luce che permette all’organismo vegetale, grazie alla fotosintesi, di creare gli zuccheri e gli elementi che nutrono le sue cellule. Nel caso della phalaenopsis sono le foglie gli organi di riserva della pianta: più dunque saranno nutrite loro, più bella e fiorifera sarà l’orchidea. Quello di agosto, quando comincia a rinfrescare, è il mese fondamentale per dare maggiori attenzioni alla nostra phal.  Continua a leggere