I tessuti più glamour si fanno con la seta vegetale

sabra520

La chiamano “sabra” o in inglese “cactus silk” e gli artigiani marocchini ne fanno meraviglie: è la seta che si estrae dall’aloe,  pianta grassa molto diffusa nel deserto del Sahara. Sericeo, elastico e lucido, il tessuto che si produce lavorando le fibre di questa pianta possiede una naturale lucentezza data dalla sezione triangolare delle sue fibre che si comportano come prismi riflettendo la luce. Lavorata con cura al telaio da millenni, la seta vegetale ricavata dalle foglie di aloe – come la pelle vegetale con le foglie di ananas di cui abbiamo da poco parlato su Fiori&Foglie – sta attirando l’attenzione della moda, alla ricerca di un’alternativa ai tessuti sintetici e in armonia con una sensibilità diffusa verso i prodotti cruelty-free. Continua a leggere

Addio moda in pelle, arrivano le scarpe e le borse d’ananas

pinatex520

Esistono già e sono borse e scarpe create usando le fibre delle foglie d’ananas. Questo frutto tropicale che tanto amiamo per le sue interessanti proprietà legate al benessere e alla linea, sta regalando alla moda una risorsa estremamente preziosa, destinata a rimpiazzare la pelle animale. L’ananas è prodotto da una bromeliacea dalla forma tipica: un cespo di foglie cuoiose e tenaci da cui si può estrarre una fibra altamente resistente che può anche essere stampata e colorata. Il risultato è una “pelle” tutta vegetale. E Puma ha fiutato con piacere l’alternativa! Continua a leggere

Orticola, fioriscono cappellini glamour in centro a Milano

Piume, volant, nastri floreali, muschio e farfalle: ieri alle 18.30 si sono aperti, per la tradizionale inaugurazione ad invito, i cancelli di Orticola, manifestazione dedicata alle piante e ai fiori a maggio ai Giardini Montanelli in pieno centro a Milano. Tantissimi gli ospiti all’aperitivo per la cerimonia ufficiale che ha visto sul palco la fondatrice storica di Orticola, la paesaggista Francesca Marzotto Caotorta, il Presidente di Orticola Gianluca Brivio Sforza, l’assessore al Benessere, Qualità della vita, Sport e tempo libero del Comune di Milano Chiara Bisconti, e il direttore della Scuola Agraria di Monza architetto Filippo Pizzoni. L’Assessore ha sottolineato che Orticola per Milano non è una semplice mostra-mercato, ma anche motore di sviluppo per un diverso modo di gestire il verde pubblico, più consapevole e attento. Ha dunque invitato i milanesi a portarsi a casa piante e fiori per ornare i propri balconi e per cambiare così la faccia più severa della capitale del lavoro, rendendone incantevole con i colori e i profumi delle corolle ogni palazzo. Continua a leggere

Shark Tank: i vestiti di agrumi convinceranno gli investitori?

Sicuramente ecco un’idea degna di …”AgriShark”, in stile mais corvino! Nella puntata di domani, giovedì 28 maggio, in prima serata su Italia 1, una delle start up che andranno di fronte al giudizio degli Squali-Imprenditori (Fabio Cannavale di Lastminute.com, Gianluca Dettori di Dpixel, Gianpietro Virgorelli Pubblicitario, Luciano Bonetti di Foppapedretti e Mariarita Costanza del Gruppo Zucchetti) di Shark Tank, il reality che premia le migliori idee di business, propone un tessuto creato con gli scarti delle arance. Si tocca così di fatto un tema “caldo” in questo momento in tutti i paesi del mondo: la trasformazione dei rifiuti da costi a risorsa. L’innovazione è tangibile, il progetto è stata anche premiato con l'”Ideas 4 Change Award” delle Nazioni Unite, ma di sicuro il campo della moda non è quello più semplice… Continua a leggere

A Verissimo si parla di come scegliere il bouquet

Secondo tradizione doveva sceglierlo lo sposo: invece adesso è lei che va dal fiorista per ordinare il bouquet che l’accompagnerà e completerà la sua mise nel giorno più bello. Ma i fiori sono tanti e tanti gli stili per il mazzolino più romantico: ecco i consigli dei fioristi e il colore più di moda… CLICCA QUI PER VEDERE IL SERVIZIO DI VERISSIMO

Ecco le orchidee… di Cartier

Fiore amato già dagli Atzechi, celebrato da Confucio e oggi apprezzato in tutto il mondo, l’Orchidea è simbolo di sensualità, amore e bellezza. Fonte inesauribile di ispirazione per gli artisti, da Marcel Proust che ne fece il simbolo dell’amore di Odette e Swan fino ai pittori, da Hokusai a Monet solo per citare qualche nome, l’Orchidea è comparsa nel 2005 nelle prestigiose creazioni di Cartier con una collezione espressamente dedicata e chiamata Caresse d’orchideées. Da allora ogni anno la collezione si arricchisce di nuovi e preziosissimi fiori-gioiello, in una infinità di sfumature. Continua a leggere