Come sarà la rosa del futuro? Senza spine e con “l’occhio”

dahl

Tra le novità inglesi c’è la rosa ‘Roald Dahl’, con poche spine

Senza spine, a sviluppo contenuto e dai colori insoliti: forse saranno così le rose in futuro. Di varietà di rose ne vengono create centinaia ogni anno, grazie ad un certosino lungo e costoso lavoro di incroci. E’ il mestiere dell’ibridatore di rose, qualcosa che in Italia abbiamo purtroppo ridotto ai minimi termini ma di cui abbiamo qualche esponente coraggioso come Davide Dalla Libera, Rose Barni e pochi altri.  Continua a leggere

Petunie doppie: un bel sì e qualche no…

Non sono proprio diffusissime, ma ogni anno esce qualche varietà nuova, che vuole sorprenderci con colori e forme più “piene” delle petunie tradizionali a corolla singola. Nelle petunie doppie i petali si moltiplicano giungendo a riempire il fiore, nascondendo completamente gli organi riproduttivi al centro, stami e pistillo. Opulente e vanitose, hanno dalla loro una bellezza inusuale che però spesso diventa anche il loro punto debole. Hanno infatti qualche piccolo svantaggio che i professionisti del settore cercano ogni anno di migliorare. Ma, considerato l’impatto estetico, vale comunque la pena di “provarle”. Ecco i pro e i controContinua a leggere

Rose: ecco le proposte per il 2010

E’ infine arrivato maggio, il mese delle rose, le regine tra i fiori. Ogni anno escono sul mercato nuove varietà, o tornano alla ribalta vecchie glorie, ma tutte sembrano fatte apposta per sorprenderci e conquistarci. Ci verrebbe voglia di avere un intero parco a disposizione per ospitarle, ma in genere così non è, e tocca scegliere! Abbiamo dunque chiesto a rosaisti di fama quali sono le varietà che proporranno in particolare quest’anno, in vivaio come nelle mostre-mercato a cui saranno presenti. Curiosi? Ecco qualche nome! Continua a leggere