Dopo le palme in Duomo sono arrivati i banani

Eccoli, i banani che sono entrati a far parte dell’aiuola delle palme in piazza Duomo: sono stati collocati nel cantiere della piazza centrale di Milano durante la notte appena trascorsa. Dopo di loro è previsto l’arrivo delle canne giganti cinesi (Miscanthus floridulus) e di piante, tra cui ortensie ‘Vanille Fraise’ e bergenie, a fioritura rosa, secondo il progetto dell’architetto Marco Bay sponsorizzato da Starbucks che durerà 3 anni. Continua a leggere

#Palme di fronte al Duomo? Milano è piena…

Le hanno portate nella notte in Duomo le palme che comporranno l’aiuola sponsorizzata da Starbucks di fronte alla Madonnina. E si è scatenata la levata di scudi: sui social è tutto commentare che “no, le palme che cosa c’entrano con Milano”. Già, peccato che di palme Milano è piena, e non da oggi. Ma forse ci si fa caso solo ora, che sono diventate il “peccato vegetale” del Comune che ha sposato l’allestimento esotico dell’aiuola più in vista della città. Continua a leggere

Fiori esotici, gli incontri verdi delle vacanze

Ibisco (Hibiscus rosa-sinensis)

Ci sorprendono e spesso ci ammaliano con le loro forme inusuali e i colori intensi: ammirarli ci rende felici e ci concilia con l’incanto della vita. Ecco alcuni degli splendidi fiori che possiamo incontrare durante i nostri viaggi lontano da casa… E il divertente arriva dopo: provare a dar loro un nome!

La guerra dei giacinti d’acqua

Il fiore è blu-viola con macchie gialle, un vero gioiello. Galleggia placida mettendo in mostra le sue foglie lucide e carnose di un bel verde smeraldo dalla forma lobata: questa pianta, se la guardate da vicino, sembra creata da un designer. Tanto bella che tutti quelli che hanno un laghetto, uno stagno o anche solo un acquario, prima o poi, hanno provato a coltivarla. Ma la sua bellezza tropicale nasconde un’anima tenace e agguerrita.

Ne sanno qualcosa in America dove, per debellarla, si sono investiti milioni di dollari. Inserita tra le 100 specie più invasive al mondo, il giacinto acquatico (Eichhornia crassiceps) sta creando fortissimi mal di pancia anche nel Belpaese, forse scappato proprio da acquari, laghetti e giardini. Avvistato in Toscana, da qualche tempo sta conquistando terreno in Sardegna, nella provincia di Oristano, dove è in corso una lotta all’ultima radice per debellare la corposa invasione vegetale. Continua a leggere