Le curiosità su piante e fiori di Saixché

La simpatica trasmissione tv Saixché, che risponde alle domande sul mondo e sulle cose, va in onda anche fuori dalla tv, via sms sul cellulare. Ecco alcuni tra i questiti più “verdi” degli ultimi mesi…

Perchè il legno del larice è molto apprezzato?
La sua durabilità lo rende ideale per usi esterni: traversine ferroviarie, ponti e fasciame di barche.

Perchè il calicanto si chiama così?
Dal greco cheimon=inverno+anthos=fiore, questo arbusto fiorisce in pieno inverno fra gennaio e febbraio.

Perchè la bergenia è detta fiore di S.Giuseppe?
E’ una piantina sempreverde solita fiorire intorno al 19 marzo, S.Giuseppe e Festa del papà.

Perchè l’ontano è una pianta utile?
I batteri presenti nelle radici fissano nella terra l’azoto aereo bonificando terreni umidi e malsani.

Perché i frutti maturi e quelli acerbi hanno sapori diversi?
Contengono sostanze chimiche differenti: negli acerbi ci sono molti acidi.

Perché si usa l’abete rosso per la realizzazione di alcuni strumenti a corda?
Il suo legno ha ottime proprietà di amplificazione del suono.

Vuoi sapere anche tu il perché delle cose?
Iscriviti al servizio sms di Saixché!
Tutte le informazioni le trovi in questa pagina

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “Le curiosità su piante e fiori di Saixché

  1. Pingback: Notizie dai blog su Le curiosità su piante e fiori di Saixché

  2. Pingback: Le curiosità su piante e fiori di Saixché

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *