Fuori neve, e dentro? Piante che fanno bene alla salute

Mentre fuori imperversano neve, gelo e freddo, tra le nostre 4 pareti abbiamo la possibilità di goderci le piante. Al riparo dagli elementi, le nostre amiche verdi non solo offrono bellezza, ma ci aiutano anche a rendere più salubre l’ambiente artificiale in cui viviamo. Leggevo su un blog qualche giorno fa una frase indovinata: “le piante d’appartamento non esistono“. Ed è proprio vero. Tutte le piante sono nate per vivere fuori, a contatto con terra, aria e acqua, ma dove questi elementi sono avversi o inadatti, possiamo supplire noi, con i nostri appartamenti ben protetti e poche cure. E loro in cambio cosa ci danno? L’abbiamo chiesto agli esperti dei Garden Viridea, ecco la loro risposta! Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Neve, siccità e vento: a rischio animali, alberi e raccolti

Tre grandi pini si sono schiantati a Rapallo a causa dell’imperversare di un maltempo lungo tutto lo Stivale in questo inverno contraddistinto da fenomeni climatici estremi. Neve e raffiche di vento stanno percorrendo tutta l’italia, causando enormi sofferenze per uomini, animali e piante: in Centro Italia questa notte si sono registrate 80 scosse. Amatrice coperta dalla neve chiede aiuto, mentre serre e stalle crollano sotto il peso della neve. Nei campi ghiacciano gli ortaggi – secondo Coldiretti i danni superano i 300milioni di euro – l’acqua si congela nelle condutture e gli animali muoiono per il troppo freddo, mentre gli alberi indeboliti si schiantano, a volte tra strade e case, sotto il peso della copiosa neve. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Ricaricare il cellulare? Basterà collegarlo ad una pianta

Le piante possono produrre elettricità e diventare così “pile viventi” in grado di ricaricare uno smartphone. O mille altre cose, ben più grandi. Persino una casa intera. Il rivoluzionario sistema che trasforma i vegetali in produttori di corrente elettrica è fondato sulla fotosintesi ovvero sulla capacità delle foglie di funzionare come pannelli solari e creare energia. Il sistema per sfruttare questa energia basata sulle piante viene presentata in questi mesi in tutto il mondo da Arkyne Technologies, una premiata start up composta da un gruppo di giovani motivati ricercatori spagnoli esperti in nanoscienze e informatica applicate allo sviluppo di energie rinnovabili. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Gennaio e febbraio: ecco dove imparare a potare le rose

Gennaio e febbraio sono i mesi adatti alla potatura delle rose nelle località dove l’inverno è severo. Si interviene sui rosai “addormentati” in modo diverso a seconda della tipologia di rose che abbiamo di fronte, in modo da ottenere piante sane e soprattutto ricche di fiori. Ma come si fa a capire dove tagliare? Ci vengono in aiuto vivaisti ed esperti nei roseti che in questi mesi organizzano lezioni di una o più giornate che ci offrono il vantaggio di imparare la tecnica mettendola direttamente in pratica operando direttamente sulle piante. Dal Calendario Verde di Fiori&Foglie ecco un elenco dei migliori vivai specializzati e roseti a cui rivolgersi per imparare ad eseguire una perfetta potatura delle nostre amate Regine dei fiori… Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Moda: tanto Greenery, bouquet country e fiori ai piedi anche d’inverno

Saremo invasi da fiori anche su stivaletti e tipiche scarpe invernali: questo sarà il trend della moda del prossimo inverno che preannuncia il salone della calzatura di Riva del Garda, l’Expo Riva Schuh. Per la primavera 2017 invece dominerà il colore che meno si vede, mentre per i bouquet da sposa la parola d’ordine sarà sempre più lo stile campestre, come nelle aiuole delle grandi città… Scopriamo insieme i dettami della moda che quest’anno ha tanta tanta voglia di dialogare con la naturaContinua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

La ricetta anti-smog di Parigi? Piante e biciclette

E’ notizia di questi giorni che le centraline della Pianura Padana registrano di nuovo concentrazioni di polveri sottili ben al di sopra del limite. Molte città italiane stanno già valutando i soliti blocchi al traffico temporanei, ma a parte questo, le amministrazioni non sembrano dell’avviso di combattere il problema con misure definitive. Parigi invece ha deciso di prendere di petto il problema della salute dei cittadini: le contromisure annunciate dal sindaco Anne Hidalgo si baseranno su alberi, piante e spazi verdi uniti ad un deciso incremento delle piste ciclabili, il tutto non nella periferia ma proprio nel cuore della città. Nascerà una ciclabile lungo l’Avenue degli Champs-Elyse’es e il Lungosenna diventerà un immenso giardino. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page