16 apr

Piante abusive e animaletti curiosi: riconosciamoli con le Schede di Campo

ortobotanico schededicampo Piante abusive e animaletti curiosi: riconosciamoli con le Schede di Campo

Nell’aiuola a cui passate davanti ogni giorno nel vostro tragitto per arrivare al lavoro, la vedete spesso: tanti fiorellini a forma di margherita ma di un azzurrino carta da zucchero veramente carino… che pianta sarà mai? Oggi alle ore 12.00 presso l’Orto Botanico di Città Studi (Cascina Rosa) a Milano, ingresso da via Valvassori Peroni n.7, potreste scoprire il suo nome: stamane infatti verranno presentate 4 pubblicazioni – Le Schede di Campo – create dalla Rete degli Orti botanici, tra cui una dedicata proprio al riconoscimento delle piante negli spazi incolti, quelle “abusive” insomma, che riescono a crescere anche negli inospitali ritagli trascurati delle nostre città. Tra cui troverete senz’altro anche la vostra amica azzurrina, probabilmente Cicoria selvatica (Cichorium intybus). Leggi il resto di questo articolo »

Eco e ambiente

10 apr

La strage degli ulivi millenari

ulivo xylella La strage degli ulivi millenari

Evocativi, simbolici, affascinanti: sono le qualità che tradizione e cultura del nostro paese riconosce agli alberi di ulivo, in particolare a quelli annosi. Tanto che proprio i loro tronchi contorti lavorati dal tempo sono diventati preziosa scultura vegetale, oggetto di desiderio anche in giardini e parchi dove mai sceglierebbero di nascere: coccolati e vezzeggiati a caro prezzo. Invece lì dove sono di casa, in Puglia, nel secco e nel sole abbagliante dei campi del Salento, rischiano l’abbattimento a causa di un batterio, la Xylella fastidiosa, trasmesso da un insetto, che blocca i vasi linfatici della pianta causando il disseccamento progressivo della chioma: l’albero, non più in grado di nutrirsi, lentamente muore. E per ora, non si è trovata una cura. Leggi il resto di questo articolo »

Attualità

1 apr

Giornate del FAI, pienone a Napoli per la villa del Presidente

villa rosebery Giornate del FAI, pienone a Napoli per la villa del Presidente

Forse inattesa la folla di visitatori che si è riversata a Napoli, per le giornate del Fai da poco trascorse, per visitare Villa Rosebery, residenza del Presidente della Repubblica: una lunga fila si è formata in attesa di vedere l’edificio e il suo vasto parco. Villa Rosebery, nel quartiere di Posillipo, è estesa su una superficie di oltre 66 mila metri quadrati e si sviluppa in declivio verso il mare, con un dislivello di circa 40 metri. Il parco ospita varie specie di piante ed è raramente visitabile, trattandosi di una delle tre residenze della massima carica dello Stato. Leggi il resto di questo articolo »

Luoghi ed eventi verdi

27 mar

28-29 marzo: weekend di primavera tra fiori e giardini

primavera520 28 29 marzo: weekend di primavera tra fiori e giardini

Arrivano i primi weekend che promettono temperature più tiepide e qualche ora di sole. Giornate da sfruttare per visitare angoli affascinanti del nostro paese, in cui le fioriture di inizio primavera tra bulbose, camelie e alberi, risvegliano e rimettono in moto l’energia che il lungo inverno aveva ridotto al minimo. Ecco quello che propone il Calendario di Fiori&Foglie di quest’anno tra eventi, manifestazioni e splendidi giardini in tutto lo Stivale! Leggi il resto di questo articolo »

Luoghi ed eventi verdi

13 mar

14-15 marzo: un fine settimana fra giardini, fiori e piante

anemone520 14 15 marzo: un fine settimana fra giardini, fiori e piante

Cominciano le prime belle giornate, qualche raggio di sole più convinto e più ore a disposizione: la stagione calda si annuncia timidamente, quindi perché non approfittarne per trascorrere delle ore piacevoli in mezzo al verde? Ecco le mete più interessanti dal Calendario di Fiori&Foglie per questo weekend di marzo! Leggi il resto di questo articolo »

Luoghi ed eventi verdi

4 mar

In piazza la gardenia che fa bene alla salute

 

La storica presentatrice Enrica Bonaccorti stamattina ha presentato a Mattino Cinque la Campagna per la Gardenia dell’Aism (Associazione Italiana per la Sclerosi Multipla), proposta dietro offerta di 15 euro in tutte le piazza italiane durante la Festa della Donna il 7 e l’8 marzo. Leggi il resto di questo articolo »

Piante e salute

2 mar

Le aree protette del Po si candidano a riserva Unesco

po areeprotette520 Le aree protette del Po si candidano a riserva Unesco

Le aree protette del Po e della Collina torinese si candidano a ‘Riserva Mab Unesco’. La convenzione finalizzata alla stesura del dossier di candidatura è stata firmata, a Palazzo Lascaris, dal presidente del gruppo Iren, Francesco Profumo, e dal Commissario dell’Ente Parco Po e Collina Torinese, Giorgio Albertino. Il dossier preliminare sarà presentato a giugno, il progetto definitivo entro settembre, mentre per il riconoscimento bisognerà aspettare l’inizio del 2016. Tra le ricadute attese, la realizzazione di infrastrutture come la ciclovia del Po, ma anche per il turismo, l’agricoltura e la forestazione, e la creazione di consorzi per la coltivazione del bosco. Leggi il resto di questo articolo »

Eco e ambiente