Sneakers usate? Piantiamole in giardino!

La nuova frontiera dell’eco-chic, le scarpe completamente biodegradabili. Per esempio, fino ad ora in che modo ci sbarazziamo delle nostre vecchie sneakers? Le buttiamo direttamente nel bidone dei rifiuti o, se sono ancora utilizzabili, finiscono in quei contenitori per la raccolta degli indumenti dismessi. Qualcuno invece ha pensato ad un destino più ecologico per le nostre scarpe da ginnastica, facendole letteralmente rinascere in… fiori e piante!

OAT’S, giovane marchio olandese di footwear, ha recentemente presentato la prima collezione di sneakers completamente biodegradabili.

Queste scarpe amiche della natura hanno la tomaia in canvas mentre la suola è in sughero, tutti materiali che, una volta seppelliti nel terreno o nel bidone del compost si decompongono, ma non solo: nella suola sono inseriti alcuni semi che, una volta in terra, inizieranno il loro ciclo vitale.
Presentate ad Amsterdam al Green Fashion Competition 2011, dove due moderni Adamo ed Eva le hanno mostrate al pubblico presente in sala, si sono classificate al secondo posto della competizione.

Oltre all’utilizzo di materiali biodegradabili, è stato studiato anche un design molto gradevole e pulito con modelli da uomo, da donna e unisex. La collezione, chiamata ‘Virgin’, debutterà in Europa questa primavera con una limited-edition di 900 pezzi.

Il sito di OAT: www.oatshoes.com

Luisella Rosa

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “Sneakers usate? Piantiamole in giardino!

  1. Bellissimo! Come sempre Luisella ci stupisce con articoli originali e sempre un po’ sopra le righe! Brava Luisella, sono una tua fan accanitissima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *