13 ottobre, a lezione (gratis) di composizione floreale

Fiori, foglie, boccioli, steli, rami, bacche, bulbi: tessuti vegetali che possono trasformarsi in eleganti decorazioni capaci di suscitare meraviglia e dare armonia ad un angolo della casa dandogli, con un tocco di natura, un volto nuovo. Quella di creare centrotavola o composizioni con i fiori freschi è una vera e propria arte. Un’occasione per entrare in questo raffinato mondo con le proprie mani si verifica proprio in questi giorni e non costa nulla. Il 13 ottobre 2011, infatti, il Garden Club di Milano propone una lezione di decorazione floreale totalmente gratuita a partire dalla mattina alle ore 10.30.

Due le possibilità: la lezione di decorazione in stile occidentale oppure quella di Ikebana. Quest’ultimo insegna le regole della tradizione giapponese per creare composizioni secondo i canoni orientali, rispettando un codice che valorizza il rapporto tra le forme e lo spazio. Le lezioni si svolgeranno presso la sede del Garden Club Milano (via Moncucco 26/2 – MM Famagosta) ed è necessario prenotarsi scrivendo alla casella info@gardenclubmilano.itoppure telefonando tutti i martedì dalle ore 10.00 alle ore 17.00 allo 02/84892457. Il Garden Club Milano è rappresentante ufficiale della scuola giapponese di Ikebana Ohara in qualità di Chapter Milano ed è sede della SIAF, Scuola Italiana di Arte Floreale “Camilla Malvasia”.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “13 ottobre, a lezione (gratis) di composizione floreale

  1. “Composizioni floreali”
    I fiori lasciano messaggi quando c’è un evento bello come la nascita di un bambino, sono giorni pieni di gioia di attesa di felicità per tutti. Ogni donna come quelle che sono oggi in procinto di dare alla luce un bambino, cosa puoi fare per dire “sono felice per te” : mandare ogni giorno un fiore ognuno simboleggia il patimento di una Persona che comunque ti è vicina.
    Ciclamino , Comandolo, Corniolo, Cosmea, Frassinella, Gladiolo, Musco, Myosotis, Rabarbaro,Senape, Ulivo,Verbera..e tanta tanta tanta felicità.

  2. Iniziativa stupenda , complimenti ! ci vorrebbero più iniziative del genere per avvicinare sempre maggiormente l’ utente “medio” alla composizione floreale in modo da far crescere la capacità del consumatore di distinguere la competenza dall’ improvvisazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *