Fiori e piante: cosa fare nel weekend (6-7 ottobre 2012)

Ottobre ci porta dritto dritto nell’atmosfera autunnale, con le sue calde sfumature e le sue suggestioni. Le protagoniste di questo fine settimana sono dunque le fioriture di fine stagione, periodo che si esprime in parchi e giardini come una seconda primavera, dalle temperature fresche e differenti dal giorno alla notte. L’autunno dunque, ancora lontano dal morso del gelo, amplia la panoramica delle bellezze della natura, affiancando ai fiori le colorazioni dei fogliami, il fascino delle bacche e la ricchezza dei frutti. Questo spettacolo va in scena nelle mostre-mercato tipiche di questo weekend, insieme alla preparazione delle fioriture dell’anno prossimo, per esempio rose e tulipani, persino organizzata in versione Guerrilla… Senza dimenticare la regina degli orti del momento, la zucca… Curiosi? Pronti per gli appuntamenti verdi di Fiori&Foglie? E allora …via!

Orticolario nell’edizione 2011

Sono veramente tante le manifestazioni che si potranno visitare durante questo sabato e domenica, alcune anche a partire già da oggi, venerdì 5 ottobre. E questo vale per esempio per la mostra-mercato di ORTICOLARIO, che vuole unire appeal mondano alle meraviglie offerte dalla botanica. Nella cornice della storica Villa Erba a Cernobbio (CO), si espongono nel parco e nello splendido serrone fiori, foglie e frutti accanto a sculture e allestimenti artistici: un accostamento insolito che rende la manifestazione varia e interessante anche per i meno appassionati di piante. Se potete, fateci un salto!

Castello di Paderna

Altra destinazione molto interessante da visitare sabato e domenica è la mostra-mercato dei FRUTTI ANTICHI DI PADERNA, una prestigiosa rassegna di piante fiori e frutti dimenticati organizzata dal FAI (Fondo Ambiente Italiano) nel parco, nei cortili e portici del castello del Castello di Paderna di Pontenure (PC).

Ma qual è la protagonista dell’orto e della tavola del mese di ottobre? Ovvio, la zucca: ed è proprio lei la star della FIERA DELLA ZUCCA di Piozzo: da venerdì a domenica 7 ottobre, nella provincia di Cuneo andrà in scena l’ortaggio più “esagerato”, con l’esposizione di 450 varietà di ogni forma e colore e tantissime specialità gastronomiche, tra dolce e salato. Imperdibile!

Ma sicuramente l’evento più particolare è l’International Tulip Guerrilla Gardening Day 2012 organizzato a Roma dai Giardinieri Sovversivi Romani: domenica 7 ottobre alle ore 15.00 invitano tutti quelli che ne hanno voglia a rendere più bella la prossima primavera della Capitale piantando centinaia di tulipani in zona Corviale. Una giornata di lavoro e di festa tra zappette, rastrelli, sorrisi e musica.

I giardini della Landriana

Nei pressi di Roma, a circa 40 chilometri, però apre i suoi battenti anche un altro paradiso di fiori e colori: a Tor San Lorenzo, Ardea, si svolge la mostra mercato di giardinaggio AUTUNNO ALLA LANDRIANA nei famosi giardini omonimi creati con dedizione ed enorme passione dalla Marchesa Lavinia Taverna. Durante la mostra sarà possibile far visita ai giardini sotto la guida di un esperto.

A Roma però c’è spazio anche per gli appassionati di bonsai, che questo weekend possono visitare la quinta edizione della mostra bonsai e suiseki con la partecipazione delle Scuole bonsai italiane: workshop, conferenze e mercatino per la MOSTRA BONSAI D’AUTUNNO alla Città dei Ragazzi.

A Firenze al  Giardino dell’Orticoltura oltre 50 partecipanti espongono quanto di meglio offre la floricoltura della stagione alla MOSTRA AUTUNNALE DI PIANTE E FIORI. La location della manifestazione è particolarmente suggestiva grazie al caratteristico serrone del Roster, che verrà presto restaurato.

Il verde spunta, già da venerdì, anche nel centro di Pesaro con la 58° MOSTRA-MERCATO DI FIORI E PIANTE ORNAMENTALI in Piazza del Popolo:  oltre ai fiori, la manifestazione di quest’anno mette in mostra e vendita anche prodotti collegati, come miele locale e vasi in terracotta realizzati nella provincia.

Se invece preferite passeggiare in un giardino curato e ricco di specie botaniche interessanti, domenica 7 ottobre (e per tutte le domeniche di ottobre a seguire) apre le porte ai visitatori la Fondazione Minoprio, scuola di giardinaggio di Vertemate (CO) che con l’evento FRUTTI&COLORI D’AUTUNNO invita alla visita del suo splendido parco con mostre, iniziative e laboratori didattici.

Se poi la vostra passione è la regina del giardino, allora la vostra destinazione è senz’altro GIORNI DI ROSE D’AUTUNNO, il porte-aperte del vivaio La Campanella a Cervarese S. Croce (PD): le rifioriture autunnali unite alle splendide bacche delle rose assicureranno lo show e daranno del filo da torcere alla ritrosia del vostro portafoglio!

 

Questi giorni li ha avete già impegnati? Nessun problema, c’è uno strumento sempre pronto a guidarvi tra gli eventi verdi di tutta la stagione: il CALENDARIO DI FIORI&FOGLIE

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “Fiori e piante: cosa fare nel weekend (6-7 ottobre 2012)

  1. SEGNALAZIONE DI ERRORE SULLA DATA
    BOTANICA: 2° mostra mercato di piante rare e da collezione e 1° rassegna dello Zafferano Italiano.
    13-14 ottobre 2012
    ore 10.00-19.00
    Villa Caruso Bellosguardo
    via di Bellosguardo, 54
    Lastra a Signa (FI)
    tel.: 055-8721783
    Per info sul programma: http://www.villacaruso.it

    “Botanica” è la manifestazione che coniuga temi artistici e scientifici alla conoscenza e alla salvaguardia del patrimonio vegetale, con particolare attenzione alle varietà antiche e dimenticate.
    Il parco storico monumentale di Villa Caruso per l’occasione ospiterà una vasta gamma di fiori, arbusti, piante ornamentali e da frutto tra i padiglioni dei consorzi delle produzioni tipiche delle colline fiorentine. All’interno delle sale della Villa si terranno inoltre conferenze sul tema e concerti di musica classica.
    Nell’occasione verrà inaugurata, nel 100° anniversario della morte dell’artista, la mostra: Egisto Ferroni (1835-1912).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *