E’ arrivato l’inverno, avete ritirato le piante?

Ultimamente la natura non brilla per i suoi gentili preavvisi: in una notte siamo passati, praticamente in quasi tutto lo Stivale, da temperature gradevoli e belle giornate ancora soleggiate di un autunno che sapeva di fine estate, al vero brivido dell’inverno. Il passaggio è stato brusco: da comodi 17-18 gradi a 3° o 4° nel giro di una notte. Urge dunque correre ai ripari! Fiori&Foglie ha dato l’allarme su Facebook nei giorni scorsi, ma per chi di voi se ne fosse scordato, ecco qui la seconda sirena  😉 sul blog. Le previsioni infatti parlano di temperature ancora più severe nelle prossime notti, che metteranno a rischio tutte le piante e i fiori che non sopportano il freddo intenso.

State attraversando un momento di pigrizia? Dolente di doverlo dire, meglio darsi da fare adesso. Le piante lasciate alla mercé del freddo possono anche riuscire a sopravvivere, se la specie non è del tutto tropicale, ma sicuramente tendono a perdere il loro valore decorativo: le foglie si “lessano”, si macchiano e spesso, quando poi finalmente le ritirate in casa, tendono a cadere per il forte stress subito. A volte la pianta, troppo danneggiata, non riesce più a riprendersi. Se invece donate loro adesso un angolo vicino alla finestra, manterranno il loro splendore per tutto l’inverno senza molta fatica, portando un po’ di natura tra le nostre quattro mura. Meglio dunque non aspettare!

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “E’ arrivato l’inverno, avete ritirato le piante?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *