Autunno, è tempo di scegliere i tulipani

tulipani_pralormo7

Immagine 1 di 17

Chi resiste a questa ondata sbarazzina e civettuola di tulipani sfrangiati 'Matchpoint'?

Le fresche giornate autunnali ci danno un brivido, ma hanno un plus: sono il momento giusto per scegliere e piantare, anche in un vaso sul balcone o in terrazzo, i tulipani che fioriranno a primavera. I bulbi di tulipano si trovano facilmente in busta in qualsiasi garden a pochi euro. Piantarli è davvero facilissimo. Prendiamo il nostro vaso, scaviamo con la zappetta e, ad una ventina di centimetri di profondità, collochiamo il nostro bulbo con la punta all’insù. Ricopriamo il tutto con il terriccio universale, una bella bagnata, piazziamo il nostro vaso fuori all’aperto e via, possiamo dimenticarci del nostro tulipano fino a primavera.

Sarà proprio lui a farsi vivo spuntando dal terreno nudo appena sentirà che il clima è propizio alla fioritura, per strabiliarci con la bellezza dei suoi colori e dare con allegria ed eleganza il benvenuto alla nuova stagione.

Ma il primo passo, ebbene sì, è sempre il più difficile: quali tulipani scegliere? Come abbinare i loro colori?

Per aiutarvi vi proponiamo qui le meravigliose immagini di centinaia di varietà di tulipani scattate in occasione di Messer Tulipano, l’evento floreale che si svolge ogni anno nel parco del Castello di Pralormo vicino a Torino, durante il quale fioriscono tutti insieme 75mila bulbi di tulipano e per il 2013 anche migliaia di ranuncoli di tutti i colori. Appuntamento a marzo al Castello (altre info su www.castellodipralormo.com), intanto però prepariamo giardini, balconi e terrazzi accogliendo i fiori più amati!

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

4 risposte a “Autunno, è tempo di scegliere i tulipani

  1. Bellissimi i tulipani..splendida idea..ma poi, dopo aver bagnato il terreno, il vaso messo all’aperto in posto riparato dalla pioggia? se si, poi si dovrà innaffiare? se si, con quale cadenza? Mi piacerebbe ricevere consigli in merito grazie

    • Ciao Eugenia!
      Mettilo pure fuori in modo che prenda la pioggia: sarà proprio lei, insieme alle sostanze contenute nel terriccio, a farlo crescere, mentre tu ti godrai l’inverno al calduccio dentro casa 😉
      Ps. Se vivi in una località dove piove molto e sei un tipo prudente, in fondo al vaso metti uno strato di un paio di centimetri di sassolini o argilla espansa: eviterà eventuali marciumi!

  2. I miei bulbi di tulipano in vaso all’aperto nonostante che ho messo in fondo allo stesso dell’argilla espansa, presentano il terriccio sempre bagnato ed ho paura che marciscono.
    Come devo regolarmi…..magari devo sostituire il terriccio bagnato con quello asciutto e coprire il vaso per evitare che le piogge possono bagnare continuamente il terriccio…..
    Mi piacerebbe avere dei consigli in merito, ringrazio anticipatamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *