Ecco frutta e verdure “fortunati” per un Capodanno che porta bene!

Nella tradizione sappiamo tutti che per Capodanno è meglio mettersi addosso un capo rosso in modo da invitare la fortuna a farci visita durante l’anno che sta per arrivare. Consigli antichi dicono poi di buttare almeno una cosa vecchia, per far posto a qualcosa di nuovo. Non tutti sanno però che anche a tavola ci sono ortaggi e frutta che possiamo usare per portar buono al nostro personale 2013. E per prepararsi al meglio, è meglio sapere quali sono… 😀 Giusto?

OLTRE LE LENTICCHIE
Se in prima linea ci sono le classiche lenticchie, anche il grano con i suoi chicchi dovrebbe, secondo varie credenze, portare abbondanza per il prossimo anno, quindi controllate che ci sia, per esempio spargendone una manciata sulla tavola. Per motivi simili il riso è consigliato in almeno un piatto del menù oppure crudo in una ciotolina. Per lo stesso motivo, ossia per i numerosi grani color rubino di cui è composta, gettonatissima e super di stagione è la melagrana, che sarà di buon auspicio per preziosi rientri economici, che di questi tempi farebbero comodo! 😀

VERDURE “FORTUNATE”
Sempre in riferimento a questa tematica (in cui il 2012 ci ha messo decisamente a dura prova), molti popoli oltreoceano mettono in tavola nell’ultimo dell’anno verdure a foglia verde come le bietole, che ricordano i “verdoni”, ovvero proprio la ricchezza pecuniaria.

ANCHE LA FRUTTA AIUTA
Tra i frutti, altro simbolo di prosperità e benessere è il mandarino, richiestissimo anche per il Capodanno cinese (oltre alla pianta dei capezzoli di cui abbiamo parlato giusto ieri). Da noi fa furore l’uva, bianca ma soprattutto nera o rosata: anche lei con gli acini dolci, porta con sé la buona sorte. Dolcezza e benessere sono presenti anche nei significati legati al miele, ai fichi, all’alloro e persino all’avocado dal colore brillante e dal sapore riccamente burroso. Beneaugurali sono anche gli alchechengi intinti nel cioccolato con la loro punta acidula temperata dalla dolcezza.

TENGONO LONTANI I GUAI
Per scacciare la cattiva sorte, fondamentali saranno i peperoncini rigorosamente rossi e anche il ribes, con le sue scarlatte perle traslucide. Ci fanno da scudo di protezione contro i mali della vita che l’anno nuovo potrebbe in qualche caso presentare i frutti dotati di guscio:  ben vengano dunque a tavola noci, nocciole, castagne ma anche decorazioni con ghiande e pigne.

E voi, cosa sceglierete per rendere più propizio l’anno che sta per arrivare?

Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “Ecco frutta e verdure “fortunati” per un Capodanno che porta bene!

  1. Più che frutta e verdura sarebbe di buon auspicio che tutti i politici se ne vadano sulla luna o marte almeno non li vedremmo per un pò di tempo,però lascino i loro stipendi così azzerriamo il debito pubblico italiano!!!!!!!!!!!!!.E POI PIù che pubblico è politico perchè sono loro la causa di tutto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *