La “Maria”? In Uruguay sta per diventare legale

La Camera dei deputati dell’Uruguay ha approvato la legalizzazione della marijuana, provvedimento che dovrà ora essere ratificato dal Senato. Il testo è stato approvato con 50 voti favorevoli su 96 dopo 14 ore di dibattito e grazie ai voti del Frente Amplio (coalizione governativa di sinistra), che detiene la maggioranza anche in Senato.

La norma prevede la legalizzazione della coltivazione (fino a sei piante per persona) e compravendita del cannabis, attraverso la creazione di un organismo statale che regolamenterà ogni fase dell’attività: i consumatori registrati potranno acquistare fino a 40 grammi di marijuana al mese, attraverso una rete di
farmacie autorizzate.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “La “Maria”? In Uruguay sta per diventare legale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *