Rainforest dress, gli abiti che cambiano colore con il sole

Riguardando le  varie collezioni Primavera/Estate 2011 presentate nelle scorse settimane, la mia attenzione è stata catturata da un abito bianco monospalla con scollatura guarnita da una ghirlanda di fiori, anch’essi completamente bianchi. Niente di originale, si direbbe, eppure questo abito nasconde una particolarità: a contatto con l’acqua o la luce del sole, il vestito si trasforma e i fiori sbocciano in vibranti colori: è la wearable technology ovvero la cosiddetta tecnologia indossabile. E la linea di pret-a-porter in questione, Rainforest Dress, viene realizzata con tessuti che utilizzano inchiostri termo e idro-cromatici. Il vestito insomma cambia colore in perfetta armonia con l’ambiente esterno, con tonalità diverse a seconda se c’è il sole oppure è nuvoloso

Questi inchiostri non sono certo una novità rivoluzionaria, esistevano già negli anni ’70 e anche in tempi recenti hanno fatto qualche sporadica apparizione. La collezione presentata da Rainbow Winters invece si differenzia per l’uso creativo delle stampe che, grazie alle proprietà di questi inchiostri, appaiono e scompaiono con effetti sorprendenti su abiti che non vogliono essere però solo un esercizio di stile ma creazioni dove la tecnologia è perfettamente integrata nel design ed è utilizzata per valorizzare gli abiti. Si tratta quindi di una capsule-collection di lavori artistici ma indossabili, che trae l’ispirazione dai colori delle foreste pluviali e delle tempeste tropicali, secondo le parole della designer. Ed ecco che dei fiori bianchi applicati ad un vestito altrettanto bianco (nell’immagine in alto),  a contatto con la luce del sole (o addirittura con l’acqua), si trasformano in una esplosione di colori vibranti.

Rainbow Winters sta portando avanti differenti progetti: abiti che reagiscono all’acqua e al sole, ma anche al suono, oppure con inserti di pelle olografica o tessuti realizzati con fibre ottiche.

L’ideatrice e designer è una ragazza anglo-svizzera dal nome interminabile: Amy Konstanze Mercedes Rainbow Winters, diplomatasi alla Central Saint Martin’s con specializzazione in Design teatrale. Ed è proprio in ambito teatrale che ha mosso i suoi primi passi, con la creazione di pezzi unici appositamente realizzati per video musicali, concerti rock, pubblicità ed eventi, in una fusione tra design e tecnologia.

Sono creazioni Rainbow Winters quelle indossate da Lady Gaga o Alison Goldfrapp, solo per citare qualche nome. Il sito di Rainbow Winters www.rainbowwinters.com

Luisella Rosa

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “Rainforest dress, gli abiti che cambiano colore con il sole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *