Mi hanno regalato un Anthurium: e adesso?

E’ sicuramente tra le piante più regalate durante le feste: stiamo parlando dell’Anthurium (o Anturio), dagli splendidi “fiori” che sembrano laccati. In centinaia di varietà che vanno dal bianco candido al bordeaux passando per il verde e persino il violaceo, gli Anthurium danno un tocco floreale ed elegante alla casa. Sono piante ideali da donare: piuttosto resistenti, sono stupende anche quando non sono in fiore grazie alle stilose foglie coriacee. Ma se ci hanno regalato un Anthurium, come possiamo prendercene cura al meglio?

Le domande che ci facciamo di fronte ad una pianta che non conosciamo sono sempre le stesse: come bisogna annaffiarla, dove tenerla, quanto durano i fiori. A questi dubbi si aggiungono i dettagli più tecnici, ovvero se occorre rinvasarla, che concime bisogna usare, malattie e parassiti, ecc. Ma spesso pensiamo che le risposte siano comuni a tutte le piante d’appartamento. E invece non è sempre così. Ecco qualche indicazione dunque per far sì che il vostro nuovo ospite vegetale viva rigoglioso e sano per molti anni: tenete presente che se lo curerete nel modo giusto, fiorirà ad intervalli per tutto l’anno.

L’ANTHURIUM, CARTA D’IDENTITA’
La prima domanda che dovrete farvi quando vi regalano una pianta nuova è come si chiama. Perché è importante? Perché conoscendo la specie, sarà immediato scoprire, facendo una veloce ricerca in Rete o sui libri, dove vive in natura: e questo vi rivelerà le sue necessità colturali. Scopriremo così che l’Anthurium cresce nelle foreste tropicali  (quindi non sopporta il freddo) e che spesso, come molte orchidee, non vive con le radici piantate nel terreno, ma abbarbicata ai tronchi degli alberi: l’avreste mai detto?

COME BAGNARE L’ANTHURIUM
L’ambiente di origine dell’Anthurium ci dice che richiede forte umidità ambientale ma, visto che la pianta cresce con le radici esposte all’aria, niente ristagni d’acqua. Possiamo ricreare queste condizioni in casa nebulizzando spesso le foglie, soprattutto durante l’inverno quando i termosifoni seccano l’aria, compresa la superficie del vaso là dove vediamo le radici: quella parte infatti dovrà essere sempre leggermente umida. Altro dettaglio: considerando che le piogge nei tropici sono poco calcaree, a differenza della nostra acqua di rubinetto, cerchiamo di bagnare spesso il nostro Anthurium con acqua per il ferro da stiro o piovana… Eviteremo così anche macchie antiestetiche sulle belle foglie. Niente acqua nel sottovaso: se ne rimane ancora mezz’ora dopo l’annaffiatura, eliminatela.

ANTHURIUM SOTTO LA DOCCIA
Se non avete molto modo di nebulizzare spesso il vostro Anthurium, un gesto che amerà molto è il regolare “bagnetto” settimanale: una lunga doccia completa con acqua tiepida che bagni ben bene foglie e rami lo renderà stupendo, garantito!

DOVE METTERE L’ANTHURIUM
Nelle foreste tropicali l’Anthurium gode di un’esposizione alla luce del sole schermata dalle chiome degli alberi che lo coprono. In casa nostra dunque amerà un posto luminoso, ma non direttamente esposto ai raggi del sole: una bella finestra a nord, per esempio. Lo stesso varrà in estate, dove però sarebbe meglio tenerlo all’esterno, in modo che possa godere di pioggia e vento: crescerà molto più velocemente.

COSA “MANGIA” L’ANTHURIUM: FERTILIZZANTI & CO.
La vita sugli alberi delle foreste tropicali permette all’Anthurium di nutrirsi assorbendo l’acqua dall’aria e dalla pioggia e procurandosi le sostanze che gli mancano grazie ai resti di piante e animali che gli si depositano addosso, negli interstizi degli alberi o fra le foglie. In casa tutto questo al nostro ospite mancherà: dovremo dunque pensarci noi, nutrendolo con un concime per piante da fiore durante tutto l’anno.

TERRICCIO E RINVASO
L’Anthurium in natura non dispone di tanto spazio, lì a cavalcioni sui rami, quindi il vaso può essere anche piuttosto stretto. Lo cambieremo solo quando le radici usciranno dai buchi sul fondo. Quello che c’è dentro però è importante: vivendo con radici libere, l’Anthurium non sopporterebbe il terriccio universale che si trova nei garden. Per metterlo a suo agio, quel terreno va alleggerito mischiandolo con pezzetti di corteccia, torba, perlite, sfagno o meglio ancora, usando il terriccio in vendita per le orchidee. In questo modo le radici non soffocheranno seppur costrette nel vaso di plastica.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

95 risposte a “Mi hanno regalato un Anthurium: e adesso?

  1. I fiori del mio Anthurium che inizialmente erano di un bellissimo rosso intenso, ora sono sbiaditi al punto da confondersi con le foglie.
    La pianta la possiedo da un anno ed è in buona salute. La innaffio ( poco) regolarmente La tengo in casa vicino alla finestra. Cosa posso fare per riavere i colori luminosi come prima? Grazie

    • Ciao Silva,
      hai provato a nutrirlo con del concime? Con il giusto apporto di nutrienti, dovrebbe tornare in forma!
      Puoi usare quello liquido che si trova nei garden. Solo una cosa: occhio a rispettare le dosi.

  2. possiedo un anturium da un anno, dopo la fioritura, nonostante le regolari concimazioni,non ha piu fatto altri altri fiori.Non possiedo il pollice verde ma ho una grande passione per le piante

  3. Anch’io, come Giuliana, ho un Anthurium da un anno circa… quando me l’hanno regalato aveva dei bellissimi fiori rossi che ha tenuto per un bel periodo, poi sono cresciuti i boccioli….. ma ora da circa 6-7 mesi non ha più fatto fiori…. Ha tantissime foglie nuove belle verdi ma nessun fiore… Cosa posso fare??
    ps.quest’estate ho cambiato il vaso mettendolo in uno più grande e ogni tanto quando piove lo metto fuori. Dove sbaglio?

  4. A me stranamente sta durando nonostante il pollice verde abbia cambiato colore:poca acqua, concime quando mi ricordo, un pezzettino di ferro infilato nel terriccio e ogni tanto giro la pianta per cambiare la prospettiva della luce. Ha 3 bellissimi fiori rossi non ancora adulti. Una bellezza.

    • Ciao Maria,hai detto che hai messo un pezzettino di ferro nella terra del tuo anthurium? Non l’avevo mai sentito ! Un pezzo grande quanto ? Come una moneta ? E’ un trucchetto che vorrei provare anch’io ma non vorrei sbagliare … Grazie per la risposta 😉

      • Di solito si usa per fare alla pianta il ferro necessario. Va bene anche un piccolo chiodo, a seconda del grado di tollerabilità della pianta stessa. in molti usano questa tecnica per le ortensie: diventano fantastiche, perchè il ferro le colora.

        Esperienza personale.

    • Alba,
      l’Anthurium è sicuramente tra le più belle piante da interno, questo sì.
      Per la fortuna, sono sempre stata dell’idea che ce la facciamo noi 😉

  5. con mia grande meraviglia da tre anni mi sopravvivono due piante di anthurium (le ho sempre trascurate), ma ora hanno cominciato a fare foglie gialle a più non posso: cosa posso fare perchè non mi muoiano?

  6. Buon giorno a tutti e complimenti a chi riesce a mantenere l’Anthurium bello e rigoglioso, i miei, dopo un paio di mesi che li ho comprati fanno delle macchie nere sulle foglie che si ingrandiscono sempre più, la pianta deperisce non fiorisce non mette nuove foglie e muore; non ci sono insetti….posso solo provare con l’acqua demineralizzata e sperare in un consiglio illuminante. Ciao

  7. Buongiorno, questa estate mi è stata regalata una pianta di anthurium che fino a poco tempo fa era bellissima, la bagnavo solo quando il terriccio era secco. E’ messa sotto una vetrata coperta da una tenda, e quindi non esposta alla luce diretta del sole, però almeno una volta al giorno apro la finestra per il cambio di aria, e le foglie si sono ingiallite e coperte di macchie marroni, sembrerebbero bruciate. Dove sbaglio? Vorrei far tornare bella questa pianta.

  8. Buongiorno, volevo dire alla mia omonima che spesso l’ intensità del colore dei fiori è determinata dal ferro disponibile nel terreno di coltura. Ti consiglierei di aggiungere all’ acqua delle annaffiature del chelato di ferro, che troverai in qualsiasi garden, rispettando le dosi sulla confezione. Vedrai che i prossimi fiori saranno certamente più ben colorati. Questo vale per tutte le piante.
    Le macchie sulle foglie sono spesso determinate da eccessive bagnature, anche se a noi pare di non esagerare, ma con le epifite bisogna fare molta attenzione e conviene cambiare il subtrato.

    Un ultimo commento per Marina, nel tuo caso direi che: 1) la bagni decisamente troppo poco, l’ anthurium ama restare sempre un pochino umido, 2) la posizione è troppo esposta, il calore che si sviluppa sotto un vetro è tale per cui la pianta si “cuoce”, unito poi alle annaffiature scarse è decisamente deleterio per quella pianta.

  9. Buongiorno, io ho lo stesso problema di Sergio, la pianta mi è stata regalata poco prima di Natale e in un paio di settimane ha iniziato a presentare macchie marroni sulle foglie. Ha smesso di fare foglie e fiori nuovi. La annaffio regolarmente senza eccedere. Inizialmente pensavo che il riscaldamento a pavimento l’avesse bruciata, così da un mese e mezzo l’ho alzata da terra mettendola su un mobile basso, ma non ho notato miglioramenti.
    E’ una malattia? Come si può risolvere, non vorrei lasciarla morire.
    Grazie,
    rita

  10. Buonasera Rita, credo che la cosa migliore per la tua pianta sia svasarla e controllare lo stato delle radici, togliere se c’è qlc di marcio oppure secco e rinvasare con nuovo terriccio come consigliato nella scheda.

  11. Ho un anthurium acquistato circa 11 anni fa con altezza all’epoca di circa 25 cm. e con fiori bianco rosati. Ora è alto circa 190 cm. ed è stato rinvasato 2 volte nell’arco del tempo. Mi fioriva tutto l’anno, ma due anni fa smise di fare fiori, così a maggio lo misi all’aperto sotto un portico esposto a nord-est ed iniziai a fargli delle docce vaporizzate, lo concimai con un comune concime liquido e lo rimisi in casa ad ottobre. Riprese a far fiori e non ha mai più smesso, solo che sono più bianco verdi con sfumature lilla che rosati come in origine. Proverò a somministrare del ferro per rinforzare il colore. grazie

  12. Buongiorno
    La mia pianta sta bene e ha tanti fiori.
    Da un paio di giorni ho notato tipo dei funghetti uscire dalla terra. Li devo lasciar li o li togliamo? Cosa sono? Grazie

  13. Grazie Alfio Ho letto solo oggi la tua risposta e ti ringrazio. per dare un po di ferro al mio anturium ho messo una corona di chiodi in ferro intorno al diametro del vaso. Per adesso sta benissimo, ma fiori niente.Speriamo in seguito. Ciao mariciù

  14. Buongiorno, le radici del mio anturium iniziano ad uscire dal vaso dove è nata,
    va bene il terriccio per piante verdi mischiato alla terra dell’orto? o è troppo pesante?
    grazie di cuore

    • Giorgia,
      come è specificato nell’articolo, il terriccio per l’Anthurium non va bene: va usato un mix di torba e corteccia, quello che si trova consigliato per le orchidee in vendita in sacchetto nei garden.

  15. nella mia nuova casa, mi sono ritrovata una di queste piante; vive in un garage, sopra una mensola con una piccola finestra con vetro zigrinato, estate e inverno, innaffiature regolari ogni 3/4 giorni, con terriccio universale, non ha mai preso la pioggia ma viene nebulizzata spesso e ha sempre avuto una media di 5/6 fiori tutto l’ anno, è posizionata a sud ed è una pianta bellissima. Forse sarà perchè se ne occupa mio marito, l’ unico di casa con il pollice verde.

  16. Ho un meraviglioso anthurium da tre anni . Sono fortunata perchè fiorisce in continuazione e i fiori sono rossi brillanti , le foglie verdi lucide. Il mio segreto: non ne ho, credo che lui abbia tanta voglia di vivere e quel poco che faccio gli sta bene. D’estate sul balcone all’ombra, d’inverno vicino ad una finestra dove non ha mai il sole diretto. un po’ d’acqua normale, da domani però userò acqua non calcarea. Credo comunque che molto dipenda dal buon DNA della pianta (sic?).

  17. Caterina mio marito mi ha regalato un anthurim ê bello ma da alcuni giorni sono comparse delle macchie scure secche , lo bagno ogni4/5 giorni cosa devo fare? Grazie

  18. Ho un anthurim che penso si stia seccando,chi mi può dire che devo fare?Se devo potarlo,e come?Se devo svasarlo?Grazie a chi mi aiuterà.

  19. Ciao a Tutti, mi hanno regalato questa bella pianta, però poco a poco , ha perso tutti i fiori ed è rimasta con una piccola foglia che sta ingiallendo.
    Riguardo al mio pollice verde, bagnavo pure le piante di plastica.
    Ora ho letto le caratteristiche della pianta, cura e mantenimento, secondo Voi, riesco a recuperarla?
    Ciao e grazie

  20. Ciao, anche il mio anthurium stava benissimo..in inverno vicino ad una finestra che da al Nord..d’estate su una terrazza tutta coperta dove non batte il sole; ma non capisco perchè le foglie si abbassano..quasi ad arrivare a terra…che devo fare?

  21. A natale mi hanno regalato un anturium dopo 15 giorni si sono staccati 2 fiori forse ho innaffiato troppo. Ho del ferro chelato liquido come devo usarlo e che dose? Aiutatemi a mantenere la pianta che è sistemata sopra un tavolo in una stanza luminosa ma non è esposta al sole.

  22. Ciao…mi hanno da qualche giorno regalato questa pianta bellissima…sempre desiderata ma mai acquistata poiché ho sempre avuto paura di non riuscire ad accudire…leggo i vostri commenti con entusiasmo,mi stavo chiedendo poiché siamo a maggio è il caso di trapiantarla già in un vaso un leggermente più grande così da farla stare più comoda e libera di crescere? Aspetto vostri suggerimenti. ..grazie ancora

    • Ciao Iulia,
      se l’hai appena acquistata sarà in pieno fiore: lasciala tranquilla fino a fine fioritura. Verso l’autunno potrai valutare se ci sono radici che escono dai buchi sul fondo del vaso e in questo caso, procedere a rinvasare il tuo anthurium in un vaso di un paio di cm più largo 😉

  23. Non è chiaro su cosa si deve fare per le foglie con macchie scure in una bella pianta di anthurium.
    E’ sufficiente la vaporizzazione con acqua demineralizzata? Presto , rispondetemi per posta email!

  24. Ciao sono valentina…ho un antarium Che inizia ad avere qualche foglia secca che si sfratti ma. ..cosa debbo fare?è in buona posizione e l’analista è regolare…mi aiutate…grazie

  25. Mio anthurium ben fiorito, ma da qualche mese sulle foglie sono apparse delle macchie marroni.
    Devo cambiare posizione, fare famosa “doccia” tiepida? Grazie.

  26. Mia figlia mi ha rifilato il suo anthurium xché non in grado di gestirlo, lo ha tenuto in terrazza al sole x cui qualche punta delle foglie si è seccata cosa devo fare? Tagliare via le foglie sciupate o eliminare solo la parte secca? Grazie

    • Ciao Annalisa,
      per ora ti consiglierei di tagliare sole le punte secche, in modo da permettere alla pianta di fotosintetizzare con la parte ancora verde delle foglie. Quando la pianta ne produrrà di nuove, potrai procedere ad eliminare quelle danneggiate.

  27. il mio antarium dopo un anno che mi fa compagnia in ufficio ha i fiori sempre più piccoli, ha tanti germogli vicino le radici è con foglie lucide e belle unica pecca i fiorellini piccoli piccoli!!
    Cosa posso fare? quale sarà il problema? vi ringrazio anticipatamente anche per la mia piantina.

    • Ciao Patrizia,
      da quello che descrivi il tuo Anthurium potrebbe semplicemente …avere fame! 😀
      Prova a nutrirlo con del fertilizzante adatto a come lo coltivi: i fertilizzanti infatti sono diversi se la pianta cresce in un vaso con terriccio o se invece viene coltivata in idroponica (ovvero in vasi pieni di palline di argilla), come spesso accade negli uffici. Trovi quello più adatto nei garden.

  28. Ciao a tutti ho un anthurium che era a casa dei miei nonni ed è stata per molto tempo all’ombra. Da quando l’ho portato a casa mia sono comparse macchie scure sulle foglie come se fossero secche ed i fiori sono durati molto poco…le nuove foglie nascono già macchiate…cosa posso fare? Grazie mille per i consigli!

    • Ciao Maria,
      il fatto che le foglie nascano già macchiate mi fa pensare ad un attacco fungino: è facile che si verifichino quando la pianta viene spostata o cambiano le condizioni di coltivazione (luce, acqua ecc). Puoi utilizzare un anticrittogamico liquido, attivo contro ruggine e ticchiolatura: si trovano facilmente nei garden. Fai comunque attenzione alle annaffiature: la pianta deve essere umida ma non bagnata.

  29. leggendo quà e là sulle vostre cosiderazioni di come tenere in buona salute
    l’anturium ,pianta bellissima, non leggo risposta da uno che si definisce un esperto in materia
    allora cosa facciamo?

  30. Anch’io ho un anthurium da metà dicembre. Era bellissimo, poi ha perso ad uno ad uno tutti i fiori, le foglie sono belle ma qualcuna inizia a presentare macchie gialle , quindi ingiallisce e devo tagliarla. Eppure è alla luce ma non diretta, la bagno una volta alla settimana, la temperatura è giusta. Ho paura a farle la doccia, ma proverò a concimarla e a metterle del ferro

  31. Mi hanno regalato questa bellissima pianta 20giorni fa più o meno l’ho innaffiata con acqua del rubinetto quando mi sembrava necessario è vicino ad un balcone sempre chiuso dunque luminoso la pianta sembra stare bene ora sono comparse sulle foglie già sviluppate ma anche su quelle appena spuntate come dei tagli lunghi come se avessero piegato le foglie non ho animali o bambini me ne occupo solo io ma non capisco come risolvere queste lesioni ho chiesto ad un vivaista e non mi ha saputo dire nulla sicuramente nessun parassita mi potete aiutare?grazie

    • Ciao Mary,
      l’acqua del rubinetto è spesso troppo calcarea per i gusti dell’Anthurium: usa quella demineralizzata se puoi. Se sulle foglie sono comparse macchie marroni, può essere il segnale di un eccesso idrico: prova a lasciare asciugare maggiormente la pianta tra una bagnatura e l’altra. E fai attenzione che la pianta non sia esposta direttamente al sole: anche attraverso i vetri delle finestre possono verificarsi delle scottature sulle foglie.

  32. Grazie Daniela il problema però è che le foglie anche alcune nuove presentano non macchine ma come tagli per lo più verticali cicatrizzati tanto che pensavo all’opera di un bruco ma controllando la pianta non presenta insetti.La luce del sole non è mai diretta comunque userò l’acqua demineralizzata anche se sicuramente no può essere eccesso idrico la innaffio non più di una volta a settimana.Se hai qualche idea per consigliarmi grazie ancora

  33. Ciao
    da un anno ho questa pianta, appena sono seccati fiori, essendo due piante nello stesso vaso, ne ho travasata una in altro vaso.
    Le due piante ora presentano foglie nuove che crescono velocemente, ma che poi si ingialliscono, anche se mantengono lo stesso vigore di quelle verdi
    ho letto che bisogna fargli la “doccia settimanale” per quanto tempo all’incirca deve durare?
    grazie mille per l’aiuto

  34. ho un anthuriun madural, dove avergli cambiato casa e quindi posizione alcuni fiori (rossi) si sono bruciati. Devo tagliarli?anche tutto il gambo? Grazie

    • Luigia,
      sembrerebbe che prenda troppo sole nella nuova posizione. Prova a controllare. Tieni conto che non prende bene gli spostamenti 😀
      Comunque sì, se tagli il fiore, meglio eliminare il relativo stelo a partire dalla base.

  35. la mia pianta di anthuriun mi è stata regalata da poco , ma ho notato che la foglia nuova che ha fatto è rovinata e marroncina e anche il fiore che si è aperto ora marrone fino allo stelo che pùò essere grazie Patizia

    • Ciao Patrizia,
      uno dei problemi più classici con l’Anthurium è l’eccesso idrico che può manifestarsi con macchie e ingiallimenti. Ma anche correnti d’aria e spostamenti non sono graditi. Purtroppo da remoto è difficile capire cosa c’è che non va: tieni sotto controllo questi elementi!

  36. Buongiorno,ho un anthurium da circa 7 anni, bellissimo sempre fiorito. Ho letto, però che tutte le parti di questa pianta sono velenose sia per contatto che per ingestione. Volevo sapere se è effettivamente così, in quanto ho un bimbo piccolo che adora assaggiare tutto…quest`estate la.pianta era all`esterno, quindi non mi si poneva il problema…ma ora dovrei portarla all`interno.

  37. Siete molto esaurienti, ma il mio anthurium, nonostante faccia di tutto continua a produrre foglie gialle macchiate di marrone. Oggi ho messo uno strato di humus da stallatico equino sulla superficie del vaso, e proverò a spruzzare le foglie con Dueci rinverdente al ferro. Faccio male?

    • Ciao Maria,
      il ferro cura una carenza, chiamata clorosi, che in genere si manifesta con lo schiarimento anomalo delle foglie su cui risaltano le nervature. Nel tuo caso se ci sono macchie marroni, mi viene da pensare che il problema possa essere un altro. Può esserci stato un eccesso idrico? Gli anthurium sono spesso molto esigenti da quel punto di vista. L’humus non andrebbe sparso in superficie ma almeno mischiato ai primi centimetri di terriccio.

  38. Ciao Daniela,
    ho scoperto questa interessante rubrica avendo anche io ricevuto in regalo un anthurium. Per adesso è molt bello, l’ho messo in un vaso di terracotta trovandosi in quello in plastica dei fiorai. Per invasarlo ho usato il terriccio che avevo in un’altro vaso, molto sec in verità mescolato a terra piu morbita ma sempre asciutta. Ogni quanto devo innaffiarlo?

  39. Ciao…ho un anturium da due anni e dopo che si son seccati i fiori ha fatto solo foglie cosa dovrei fare x far riuscire i bei fiori??

    • Ciao Roberta,
      hai concimato la pianta in questi due anni? Se la risposta è “no”, sicuramente la aiuteresti a nutrirsi e quindi ad avere energie per produrre nuovi fiori.

  40. Buongiorno! La mia piantina ha qualcosa che non va. Fiori non ne vedo da un po’. Ma ql che più mi preoccupa sono le foglie. Iniziano a diventar marroni dalla punta per poi arrivare allo stelo. La bagno di rado (ogni 20 giorni mezzo bicchiere) perchè il terreno è sempre umido e sono già stata rimproverata, dalla mia fiorista, di averne affogata una in precedenza. Ma ho l’impressione che ogni volta che la bagno una nuova foglia si ammala. È in casa vicino ad una finestra che punta a nord. Cosa può essere? Grazie!

  41. Ho una piantina di anthurium da un mese…un regalo…..da subito sono coninciati a diventare marroni i fiori e poi gli steli. Oggi una foglia sta perdendo il verde scuro brillante e sta diventandov verde chiara/giallina…cosa ho sbagliato? Luce e acqua ok. Sta in bagno.grazie!!!!

    • Ciao Tiziana,
      prima o poi i fiori terminano il loro ciclo, quindi che si secchino è normale. E una foglia gialla non è grave se le altre sono turgide e verdi.
      Fai solo attenzione alla dose d’acqua, soprattutto in un ambiente già umido come il bagno: l’eccesso è la principale causa di morte per queste piante.

  42. Mi hanno regalato un anturium con i fiori piccoli penso sia nano ???? Seguirò i vostri consigli che sono molto chiari grazie

  43. la mia pianta mi e stata regalata due anni fa era bella con tanti fiori una volta appassiti i fiori non li ha piu’ rimessi come mai

    • Ciao Mariagrazia,
      se la pianta ha foglie verdi ed è in salute, potrebbe bastare nutrirla. Prova a fertilizzarla con un concime liquido, lo trovi facilmente nei garden.

    • Ciao Tanya,
      se le foglie gialle sono tante, controlla che non si tratti di un sintomo di eccesso idrico: gli anthurium sono molto sensibili da quel punto di vista.

  44. Bellissimo articolo, molto esauriente.
    Approfitto anche io della vostra competenza ed esperienza: mi hanno regalato un anthurium 3 mesi fa e ho cercato di seguire tutte le istruzioni correttamente.
    Tuttavia devo avere ecceduto nelle innaffiature, in quanto tutte le foglie si sono macchiate e seccate, così come i fiori.
    Oltre a questo la base radicale, su cui tutti i fiori e foglie si erano sviluppate, è diventata nera e secca e sembra non potere produrre più nulla, tanto che le nuove piccole foglioline verdi sono nate alla base inferiore di questo ammasso radicale, non sopra come era in origine quando la pianta mi è stata regalata.
    Spero di essere stata chiara…ora cosa dovrei fare?
    Tagliare la parte nera delle radici? (praticamente tutta la parte che delle radici emerge in superficie).
    Grazie davvero in anticipo.

  45. ho letto la pagina e devo dire che le informazioni che ho avute sono molto soddisfacenti ,avendo ricevuto in regalo un Anthurium circa due settimane fa ne ho necessita ,essendo che ho questa pianta per la prima volta .la necessita è dovuta che oggi ho notato che in una delle foglie verdi sono apparse delle macchie nere ,mi chiedo ,perche’ , credo di aver trovato la risposta nei vostri consigli informativi e desidero ringraziarvi per questo ,ma credete opportuno o necessario di potermi dare altre informazioni ,scrivetemi al mio indirizzo email grazie

  46. mi e stata regalata questa pianta 15 giorni fa x il mio compleanno ho cercato come curarla e ho trovato voi con molte informazioni che nn conoscevo non avendo mai posseduto questa pianta e volevo ringraziarvi per le informazioni ricevute sto cercando di metterle i pratica e spero che la mia piantina stia bene perche ci tengo molto se avro qualche problema ci risentiremo x ora grazie a tutti patrizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *