Arriva in Italia la pianta grassa variegata più bella del mondo

Si chiama ‘Perla di Norimberga variegata‘ ed è lei la pianta grassa che i collezionisti definiscono la più bella pianta grassa al mondo. E la cosa non stupisce. Nell’universo delle “grasse” le Echeverie, piante grasse composte da rosette carnose di cui fa parte la nostra “perla”, fanno strage di cuori verdi. Queste intriganti piantine dalle poche necessità stanno conoscendo un’età dell’oro grazie alle nuove varietà che ogni anno compaiono più numerose sul mercato. Ma forse la più bella di tutte è da tempo appunto l’Echeveria ‘Perla di Norimberga’ (‘Perle von Nurnberg’) ammiratissima grazie al colore, viola-latte in stile Milka che invoglia 😀 sulle grandi foglie lisce dal fascinoso effetto perlato. Quella che però sta facendo impazzire tutti è la sua versione variegata, che offre un caleidoscopio di colori che è estremamente raro vedere riuniti in una pianta sola, men che meno in una grassa.

Da pochissimo disponibile in Italia in radi esemplari, Fiori&Foglie ha incontrato la Perla di Norimberga variegata a “Giardini nel Tempo”, mostra-mercato di vivaisti di qualità che si è tenuta lo scorso weekend a Cesano Boscone. La meravigliosa rosetta, accuratamente protetta, era in mostra nello stand di Stefano Colombo, uno dei vivai specializzati tra i più quotati nel mondo di grasse, cactus e succulente. Le grandi rosette morbide grazie alla variegatura così particolare in questa specie, si tingono di un rosa acceso che margina le foglioline più giovani e più vicine al cuore della rosetta, mentre le foglie più mature acquistano accenti crema. In pratica viene voglia di mangiarla 😀

La Perla di Norimberga è tedesca di nascita, frutto del lavoro di Richard Graessner di Perleberg, Germania, che la ottenne nel 1930 da un incrocio tra due echeverie maessicane, la E. gibbiflora var. metallica e la E. potosina. La sua particolarità è lo sviluppo e la fioritura, molto produttiva, con efficace produzione di semi.

La Perla di Norimberga non ha grandi necessità, anche se la sua versione variegata tende ad essere un pochino più delicata. Grande attenzione all’acqua dunque: meglio meno che più! Niente intemperie per lei: terriccio per piante grasse e un vaso dedicato in un angolo riparato la faranno felice.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “Arriva in Italia la pianta grassa variegata più bella del mondo

    • Ciao Ileana,
      come vedi dall’articolo, io l’ho vista nello stand del Vivaio di Cactus Stefano Colombo: hanno una pagina facebook, puoi quindi contattarli direttamente chiedendo se tengono ancora questa splendida varietà oppure telefonare. Trovi i riferimenti sul sito: http://www.cactuscolombo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *