Tutti pronti per the World Naked Gardening Day?

Sabato 4 maggio 2019 si festeggia la Giornata Internazionale del Giardinaggio Nudi. Ebbene sì, si incoraggiano pollici verdi – e non! – a muoversi in tenuta adamitica nel paradiso dell’Eden, ovvero …il proprio giardino! Per il corretto outfit, concessi giusto un cappellino, stivali da lavoro e occhiali da sole e… nada màs! Nata nel 2005 da una rivista naturista, la curiosa iniziativa cade ogni anno il primo sabato del mese di maggio.

Adottato dai naturisti e nudisti come un modo – paletta, fiori e rastrello alla mano – per ritrovare un contatto armonico tra corpo umano e natura, il World Naked Gardening Day si è diffuso in tutto il mondo, senza spinte commerciali a sostegno, ma per il gusto giocoso di promuovere una maggior accettazione di sé con buonumore, anche solo nello spazio intimo del proprio giardino.

La statua della dea Yakshi creata dallo scultore indiano Kanayi Kunhiraman ispira ammirazione per la fusione di femminile e natura

Esporre la nuda pelle all’aria e alla brezza, percepire il tocco morbido dei petali dei fiori, la freschezza dell’erba tra i piedi o le gentili carezze delle foglie: l’idea è sperimentare per alcune ore un momento di disinvolta comunione con la terra e le piante senza il limite che impone la costrizione dei vestiti. Un richiamo ancestrale alle nostre origini, o se volete, agli anni dell’infanzia, che non soffre di alcuna vergogna o pudicizia. Che venga fatto con la famiglia o con gli amici, o che sia invece un momento che dedichiamo esclusivamente a noi stessi al riparo dallo sguardo degli altri, il World Naked Gardening Day si propone come un piacevole esperimento all’insegna del verde.

La Charles Darwin University in Australia ricorda utili precauzioni: crema solare a portata di mano, guanti e attenzione agli insetti e al lattice di alcune piante come l’Euphorbia che possono irritare la pelle. E naturalmente, lontani dai pesticidi!

Certo, forse le temperature freschine di questa primavera non sono proprio ideali ma… Tutti pronti per il vostro sabato nudista in giardino?!? 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *