Arriva il gelsomino profumato che diventa rosso d’inverno

Selezionata dal vivaio francese Travers una nuova varietà di falso gelsomino, da diversi anni idolo dei balconi del Nord Italia. Ora che cominciamo a pensare a come rendere il nostro balcone verde anche in inverno, questa novità cade “a fagiolo”, come si dice. Si tratta di Tracheolospermum ‘Winter Ruby’: ai pregi del classico falso gelsomino sempreverde, questo nuovo gelsomino unisce un insolito fascino invernale. Con il freddo infatti le foglie di ‘Winter Ruby’ virano in una elegante tinta porpora che lo rende protagonista anche nella brutta stagione. 

La varietà ‘Winter Ruby’ verrà presentata all’edizione autunnale del Salon du Végétal, l’Expo di Nantes che si terrà il 10-11-12 settembre, dove si candidano le innovazioni vegetali che debutteranno a breve sul mercato.

Alt, vi fermo subito. Sì, è vero 😉 i tocchi di porpora si notano a volte anche nella specie, il classico falso gelsomino rampicante a foglie verdi. Ma in genere la pianta reagisce arrossando irregolarmente le foglie laddove intervenga un disagio: l’arrivo del gelo improvviso o per una carenza idrica.

Nel caso del Tracheolospermum ‘Winter Ruby’ invece, la colorazione rossa del fogliame sarà uniforme, si manifesterà all’arrivo dell’inverno e durerà fino a primavera. Nella bella stagione le foglie nuove germoglieranno verdi e il rampicante, tra maggio e luglio, si rivestirà della sua fioritura candida e profumatissima.

Una crescita più compatta della specie (2-3 metri al massimo) aggiunge potenziale alla nuova varietà, che può essere utilizzata, in giardino o in contenitore, come rampicante ma anche come ricadente, molto adatta a crescere in un grosso vaso (diametro 40 cm). ‘Winter Ruby’ potrebbe così rivelarsi un asso nella manica per i balconi più curati, che potranno sfoggiare colorazioni non più solo “sempreverdi” durante l’inverno.

CURE PER IL FALSO GELSOMINO
Come per tutti i sempreverdi, anche nel caso del falso gelsomino ‘Winter Ruby’ occorre ricordarsi di annaffiare la pianta durante l’inverno, più spesso se non può godere della pioggia 😉 Ricordiamoci di mettere un pugno di concime a lenta cessione nel vaso ad inizio autunno, in modo che la pianta possa nutrirsi ed arrivare in forma perfetta a primavera!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *