E se la vecchia solita dracena in salotto finalmente… fiorisse?

Profumerebbe tutta la casa. Ebbene sì, opera della scontata Dracena, quel “tronchetto della felicità” che avete da anni e anni in casa e a cui spesso dimenticate di dare l’acqua. Sono suoi i fiori ritratti nell’immagine sopra, non un’esotica corolla fotografata dall’altro lato del mondo. Tra le piante più robuste al mondo, la Dracena fragrans cela un segreto profumatissimo dentro di sé: e il nome botanico lo dice. E alcuni fortunati, questi fiori in salotto li hanno pure visti.

Certo, non è un evento che accade molto spesso. La Dracena fragrans fiorisce solo dopo molti anni, e solo se si trova in una condizione ideale: acqua giusta, luce giusta, temperatura giusta, terreno giusto. Insomma, non ce la rende molto facile. Ma il risultato, dicono tutti coloro che hanno goduto della sua fioritura in edizione casalinga, è sorprendente ed entusiasmante. E a seguire produrrebbe pure delle tonde bacche arancioni, se venisse impollinata.

Non si tratta di piccole corolle quasi invisibili, tutt’altro. La spiga di fiori della dracena è ben evidente, e spande il profumo delle infiorescenze delicate tutto intorno. In molti raccontano di aver dovuto aprire le finestre. 

I fiori globosi si aprono da boccioli striati di porpora ed è un piccolo grande miracolo quando accade, tanto più che in genere è del tutto inatteso. Non siamo infatti abituati ad associare l’idea dei fiori alla dracena, alle nostre latitudini decorativa pianta da appartamento, con i suoi bei ciuffi di foglie, spesso variegate, che si dipartono da solidi tronchi. Quasi impossibile da uccidere, la dracena, non importa quanto grande sia il nostro pollice nero. Per anni vive nelle nostre case senza nessuna pretesa, accettando i maltrattamenti, la sete, la fame, stringendo se è necessario le foglie impolverate, languendo paziente in un angolo fino al momento in cui ci ricorderemo di lei. 

Ma sappiatelo: per chi di noi decidesse di prendersene cura con amore, la ricompensa sarà grande: fiori deliziosi, che con il loro aroma intenso ci faranno viaggiare dal salotto alle foreste di terre lontane. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *